È scontro tra la salentina Dolcenera e la palermitana Giusy Ferreri. Entrambe lanciate in tv da Simona Ventura, sono in sfida come tutor nello show flop di Carlo Conti dedicato alle cover band

La cantautrice Dolcenera, nata a Galatina a due passi dalla Firenze del Sud, precisamente il 16 maggio del 1977, torna a sfoggiare la sua personalità televisiva grazie alla partecipazione a The Band, il programma tv di Carlo Conti che ha consolidato il suo flop nella prima serata del venerdì sera di Rai1, con una platea di 2 milioni e 126mila telespettatori, pari al 12,20 % di share, destinata ad assottigliarsi ulteriormente nelle prossime puntate.

Il conduttore fiorentino, supportato dal direttore di rete Stefano Coletta, si proponeva di svecchiare il pubblico del primo canale di Stato con un nuovo talent show volto alla scoperta dei nuovi Maneskin. Questo intento è rimasto in realtà solo sulla carta poiché le selezioni di Carlo Conti & CO hanno portato in scena delle cover band tutt’altro che fenomenali.

Come potrebbero ambire ad un successo mondiale, sulle orme della rock band di Damiano David, se già sulla scena nazionale vengono oscurate – sia a livello artistico sia a livello scenico – dalle tante band emergenti che animano la cosiddetta musica indie amata dai più giovani? Basta ascoltare e riascoltare in loop la playlist Spotify redatta da OA Plus, “The Band – Alternative Mixtape”, per averne conferma.

Ecco dunque che l’attenzione si sposta sugli otto tutor che nel corso delle puntate provano a fare da promoter, oltre che da maestri, ai concorrenti dilettanti, mettendosi in qualche modo in sfida l’uno contro l’altro. Irene Grandi, Giusy Ferreri, Dolcenera, Federico Zampaglione, Marco Masini, Francesco Sarcina, Rocco Tanica e Enrico Nigiotti: sono loro i veri protagonisti di The Band, che Conti passa in rassegna, con particolare enfasi, da navigato promoter della Toscana qual è, riservata ai suoi conterranei.

Ad arricchire il piatto tre jolly nel ruolo di giudici, vale a dire il regista Carlo Verdone, l’attrice Asia Argento e la rockstar melodica Gianna Nannini, ulteriore peso toscanocentrico sulla bilancia dello show. Ma a pavoneggiarsi e a spostare l’ago della bilancia a suo favore è Dolcenera, il ciclone che arriva dalla Puglia ed è passato alla storia del pop italiano proprio attraverso la tv.

Corre l’anno 2005 e Music Farm, il cult show condotto da Simona Ventura che mixa reality e talent, vede la talentuosa Manuela Trane in arte Dolcenera all’ultima spiaggia. Due anni prima, infatti, Pippo Baudo le aveva permesso di vincere il Festival di Sanremo nella categoria riservata alle Nuove Proposte per poi provare a sbarazzarsene, spingendola verso il precipizio attraverso l’esclusione dai Sanremo successivi.

LEGGI Dolcenera, Spacecraft e la malinconia spaziale

Music Farm arriva al momento giusto: DolceManu recupera la palla al centro del campo e fa canestro, grazie anche ad un Francesco Baccini che le serve inconsapevolmente la schiacciata vincente e ad una Mietta compiaciuta che resta a guardare. Dopo la vittoria come concorrente a Music Farm 2, nel 2016 si siede sulla poltrona di The Voice of Italy e vince, come coach di Alice Paba, battendo gli avversari Raffaella Carrà, Max Pezzali ed Emis Killa. Ora è pronta alla tripletta: vincerà anche come tutor degli Anxia Lytics?

Di sicuro l’ultimo banco da tutor a Dolcenera sta stretto. È la stessa a ironizzare sui social e a passare all’attacco con il suo atteggiamento da prima della classe e con la sua parlantina da artista concettuale con cui monopolizzare su di sé i riflettori, mettendo in difficoltà lo stesso conduttore, che non sa come interromperla. Nell’ultima puntata Giusy Ferreri, altra stella illuminata da Simona Ventura in quel di X Factor nel 2008, che a The Band dà ottima prova di sé anche come tutor delle Cherry Bombs, è stata interrotta dalla rivale mentre motivava, su richiesta di Conti, il voto assegnato agli Isoladellerose, band vincitrice della serata. Ma la cantante dall’ugola corposa della Sicilia, preferita da Amadeus per l’ultimo suo Festival di Sanremo, non si è lasciata sopraffare.

LEGGI Giusy Ferreri, Miele: le ragioni di una disfatta

«Si però fai parlare, e che cazzo, parli sempre te! Ha chiesto a me il mio parere e non ho finito di esprimerlo» ha sbottato. «Qualitativamente sono i migliori, usano sequenze e questo aiuta parecchio…» stava spiegando la cantante nata a Palermo il 18 aprile del 1979 e il cui nome di battesimo è  Giuseppa Gaetana. Osservazione giustissima tra l’altro. Dolcenera, che ha prontamente replicato dicendo «Questo è il tuo parere e io ti rispondo», difficilmente si lascerà intimidire dalla polemica e darà sicuramente altre soddisfazioni agli autori del programma e ai telespettatori, continuando a parlare e ad alzarsi dalla sedia a proprio piacimento (favolosa).

Già il suo 2 alle Cherry Bombs, che stando ai soli voti dei giudici avrebbero invece dovuto vincere la puntata, ha subito indispettito Giusy: «Siccome sono veramente forti» sarebbero temute. Gli stessi “Occhi sospetti” di cui Dolcenera parla sul suo profilo Instagram in riferimento a una foto della memorabile serata? Lo show nello show vi da appuntamento alla prossima puntata.

LEGGI The Band, l’Alternative Mixtape con giovani band che demolisce lo show tv di Carlo Conti

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021

Crediti Foto: SHUTTERSTOCK / Artwork di Copertina: ANDREA BUTERA


LDA: “Bandana”, una hit pensata troppo a tavolino?

LIVE Isola dei Famosi. Puntata di Lunedì 9 Maggio. Alessandro va a “cena fuori” con Maria Laura. Laura eliminata, va su Playa Sgamada. Edoardo e Nicolas fanno pace. Edoardo, Maria Laura, Marco e Lory al televoto