Come ogni venerdì, torna l’appuntamento con lo show tv “Luce Social Club”. Tra gli ospiti annunciati per la puntata dell’8 aprile, in cui si parlerà molto di musica e cinema, anche la cantautrice Hu e l’attrice Matilde Gioli

Torna Luce Social Club, il programma di approfondimento culturale di Sky che mixa musica, cinema e letteratura con la presenza di quattro o cinque ospiti a puntata. La terza edizione dello show di intrattenimento è ripartito con un nuovo ciclo di puntate che stanno andando in onda, a partire dall’11 marzo 2022, ogni venerdì sera dalle ore 20.00 su Sky Arte (canali 120 e 400), e possono essere viste anche on demand e in streaming su NOW e in streaming gratis per tutti su www.arte.sky.it.

La nuova stagione di Luce Social Club è stata rivoluzionata con un cambio di conduzione e di location. I nuovi conduttori sono Denise Negri e Federico Chiarini, e dialogheranno, puntata dopo puntata, con i numerosi ospiti dal mondo del cinema, dell’arte, della musica, della letteratura e del teatro, dagli Studi di Cinecittà, all’interno dello storico Teatro 1

Scopriamo chi occuperà le poltrone lasciate libere da Roberto Angelini, Rodrigo D’Erasmo, Jonathan Bazzi e Paolo Calabresi, ospiti della quarta puntata.

OSPITI DELLA PUNTATA DELL’8 APRILE

Al centro del dibattito della quinta puntata, in onda venerdì 8 aprile, ci sarà, come rappresentante del mondo della musica italiana, la cantautrice Hu, al secolo Federica Ferracuti. Nata nelle Marche, precisamente a Fermo, l’11 aprile del 1994, è stata promossa direttamente nella categoria Campioni di Sanremo 2022 da Amadeus, dopo averla selezionata per l’AmaSanremo del 2020. Al Festival ha presentato l’intenso singolo “Abbi cura di te”, in duetto con Highsnob, che ha anticipato l’album del debutto, “Numeri primi”. Tra le tracce del disco anche il brano “Guai” in duetto con Francesca Michielin.

Un progetto innovativo quello di Hu, che si è lanciata in un viaggio metaforico e musicale alla scoperta della propria unicità e di nuove emozioni, mixando una scrittura semplice ai suoni ricercati che ricordano correnti musicali europee d’avanguardia. L’artista è laureata in musica elettronica al conservatorio Rossini di Pesaro e esercita anche la professione di ingegnere del suono. In età adolescenziale è stata vittima di bullismo per via della sua omosessualità. Il coming out lo ha fatto quando aveva 19 anni. Ha tanto da raccontare Hu.

ANTEPRIMA INTERVISTA | HU

Le restanti poltrone della puntata sono riservate a notevoli esponenti del cinema italiano. Si inizia con la bellissima Matilde Gioli. Nata a Milano il 2 settembre del 1989, si è affermata come attrice, dopo essersi laureata in Filosofia, grazie a film come Il capitale umano, con cui ha debuttato nel 2014, o a serie tv come Gomorra, sempre del 2014, “Doc – Nelle tue mani”, iniziata nel 2020, e la recente “Quattro metà”, disponibile su Netflix.

Ad affiancarla nell’intervista il regista Fausto Brizzi, nato a  Roma il 15 novembre del 1968 e noto al grande pubblico per film di successo come “Notte prima degli esami”, “Ex”, “Maschi contro Femmine”, “Femmine contro maschi” e “Poveri ma ricchi”. Brizzi e la Gioli parleranno di “Bla Bla Baby”, il loro primo film assieme che sarà programmato nelle sale cinematografiche a partire dal 7 aprile con 01 Distribution. La nuova commedia per le famiglie di Briziz, in cui sono i neonati a giudicare gli adulti, vede la produzione di Eliseo Multimedia con Rai Cinema e protagonisti Matilde Gioli e Alessandro Preziosi.

ANTEPRIMA INTERVISTA | FAUSTO BRIZZI & MATILDE GIOLI

L’altra accoppiata protagonista della puntata è composta da Carolina Sala e Domenico Croce. Lei è nata a Conegliano, in provincia di Treviso nel 2000 e, oltre ad essere una studentessa di Storia dell’Arte presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una promettente attrice. Per la televisione ha recitato in “Pezzi Unici”, “Rita Levi Montalcini” e “La guerra è finita” e nella recente serie Netflix Fedeltà. Per il cinema in “Di più non basta mai”, ultimo film di Pappi Corsicato.

Lui è nato a Roma il 24 agosto del 1992, ha studiato Ingegneria alla Sapienza e si è fatto strada nel mondo della regia cinematografica diplomandosi in regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e realizzando due cortometraggi, vale a dire “La strada va sempre avanti” del 2014, con cui ha vinto l’Hobbit Fan Contest e “Anne”, vincitore del David di Donatello 2021. Ora è pronto a debuttare nelle sale con il suo primo lungometraggio che vede la Sala come attrice protagonista, affiancata da Tommaso Ragno. Il regista e l’attrice a Luce Social Club presenteranno “Vetro”, il nuovo thriller psicologico scritto da Ciro Zecca e Luca Mastrogiovanni e prodotto da Fidelio e da Vision Distribution, che lo distribuirà nelle sale dal 7 aprile.

ANTEPRIMA INTERVISTA | DOMENICO CROCE & CAROLINA SALA

 

Ad arricchire la puntata, l’intervista in esterna ad Emmanuel Carrère per l’uscita di “Tra due mondi”, in sala dal 7 aprile: film che segna il ritorno alla regia per uno dei più amati scrittori francesi contemporanei, con protagonista Juliette Binoche. Lo scorso 30 marzo, il film ha inaugurato al Nuovo Sacher di Roma la dodicesima edizione di Rendez-Vous, il Festival del nuovo cinema francese, alla presenza dello stesso Carrère.

LEGGI L’Omofobia. Quando il pregiudizio condiziona l’agire umano

IL PROGRAMMA

Luce Social Club è un programma prodotto da Erma Pictures in collaborazione con Sky Arte e Cinecittà, con la regia di Max De Carolis. Il format di intrattenimento culturale torna dopo il successo delle prime due stagioni (2020/2021) che hanno visto partecipare moltissimi volti di rilievo del panorama cinematografico, teatrale, musicale e artistico contemporaneo, per un totale di oltre 250 ospiti.

Tra questi: Sandro Veronesi, Ferzan Özpetek, Paolo Genovese, Edit Bruck, Pupi Avati, Vittorio Sgarbi, Tosca, Zerocalcare, Alberto Barbera, Giorgio Colangeli, Drusilla Foer, Paola Minaccioni, Marina Rei, Alice Pasquini, Asia Argento, Ditonellapiaga, Giorgio Barberio Corsetti, Rocco Papaleo, Piero Pelù, Massimo Popolizio, Negrita, Fabrizio Gifuni, Paolo Fresu, Vinicio Marchioni, The Zen Circus, Edoardo Pesce, Motta, Sydney Sibilia, Gabriele Mainetti, Daniele Luchetti, Caterina Guzzanti, Roberto Vecchioni, Malika Ayane, Paolo Calabresi, Maccio Capatonda, Isabella Ragonese, Edoardo Bennato, Neri Marcorè, Niccolò Ammaniti, Cristina Donà, Silvio Orlando, Roberto Angelini, Luca Ward, Antonio Manzini, Filippo Timi, Gio Evan e molti altri.

LEGGI Mietta: il ritorno al cinema con “Generazione Neet – La Banda della Marana”

Grazie alle clip esclusive, alle testimonianze dirette degli ospiti e alle interessanti tematiche oggetto di discussione in ogni puntata, Luce Social Club propone dei contenuti che toccano il panorama culturale a 360 gradi, analizzando e indagando tutte le componenti e le curiosità che gravitano intorno ai processi creativi e ai valori essenziali dell’arte.

Ogni puntata accenderà i riflettori sulle biografie, le passioni, le tecniche, i segreti e le ossessioni che si celano dietro ai personaggi del mondo dello spettacolo, di solito conosciuti unicamente per il loro successo e la sfera artistica. Oltre ai volti, ad essere indagati saranno anche i dettagli, di solito lasciati nell’ombra, che contribuiscono a tratteggiare le pellicole cinematografiche di successo, gli spettacoli teatrali, le canzoni, i quadri e tutte le manifestazioni dell’arte.

LEGGI Adrané si mette a nudo con “Roipnol e Sambuca” e rivela: “Mi concederei in un threesome con…”

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021

Crediti Foto: SKY UFFICIO STAMPA


Concerto del Primo Maggio 2022: svolta femminocentrica con il contest 1MNEXT dedicato agli emergenti. Ecco i 10 finalisti e i primi ospiti annunciati

Amici 2021, dopo le polemiche con la Celentano, parla la Professoressa di liceo di Nunzio: “Si è diplomato con il massimo dei voti e vuole laurearsi. La Celentano dovrebbe scusarsi”