Dolcenera canta l’estate e la pace nel singolo per Amnesty International “Calliope (Pace alla luce del sole)”

“Il 24 febbraio dopo aver appreso la notizia dello scoppio della guerra fra Russia e Ukraina, mi sono sentita travolta da un profondo senso di smarrimento e impossibilità. Mi sono chiesta: Com’è possibile che nel 2022, dopo una pandemia, scoppi una guerra? Com’è possibile che l’essere umano sia così folle? Trovare una risposta a tutto questo sembra difficile perché qualunque essa sia non potrà mai giustificare tali azioni, di fronte a simili eventi resta solo un senso di vuoto, inutilità e amarezza. Quel giorno qualcosa dentro di me si è mosso profondamente tramutando il male in bene, la paura in voglia di gioia, e ha dato inizio al processo che ha portato alla luce ‘Calliope’…” – Così, con un post su Facebook, la cantautrice Dolcenera, che il prossimo anno festeggierà venti anni di carriera, presenta il suo nuovo singolo per l’estate 2022.

Calliope (Pace alla luce del sole), questo il titolo completo, è disponibile su tutte le piattaforme digitali di musica e per le radio dallo scorso 29 luglio e giunge  a breve distanza dal precedente singolo Spacecraft. Come ormai d’abitutine con l’istrionica Manu Dolcenera, il nuovo brano ci catapulta in un mondo musicale completamente diverso.

Infatti, dopo aver sperimentato le sonorità anni ’80, tanto di tendenza negli ultimi anni nel mondo del  pop, e una “scrittura futuristica”, la cantautrice salentina torna cantando di “un pazzo mondo” che, nonostante l’ottusità e la malvagità di noi uomini, continua ad andare avanti, supportato dal senso di bellezza.

“Calliope”: per Dolcenera un’incursione nella World Music dal sapore di un’estate flower power e peace & love

Ed è della bellezza della vita e di “madre natura”, insieme al grande desiderio di pace, che Dolcenera, in una versione quasi hippy e un po’ “sciamanica”, canta nel pezzo estivo intitolato alla musa della poesia, Calliope, che significa esattamente “Dea dalla bella voce”.

Un progetto molto ispirato che ha tutte le carte in regola per diventare una hit (se supportato dalle radio) e con cui la cantante e musicista sorprende ancora una volta grazie ad un’incursione nel genere World Music.

L’intro è scanzonato e “cantautorale”, mentre il ritornello, orecchiabile e melodico, si apre maestoso con una base di percussioni africane miste a quelle brasiliane, più proponderanti nel finale.

Presentata in anteprima televisiva su Italia 1, in occasione dell’ultima puntata di Battiti Live, e prima ancora alla XXV edizione del Festival Voci per la libertà, Calliope (K6DN Records/Universal Music), è una canzone per Amnesty International il cui intento è quello di diffondere i principi della Dichiarazione Universale dei diritti umani attraverso l’arte della musica. Una canzone afro-beat dal sapore di un’estate flower power e peace & love, con immagini on the road tipici della beat generation, a rappresentare la voglia di vita e di pace, nel mondo e in ogni piccolo cuore, dopo tutte le preoccupazioni di questo periodo storico.

Dolcenera sul nuovo  singolo per l’estate 2022:  “La canzone è un invito a non arrendersi e a godere delle Bellezze del nostro Pianeta

Manu Dolcenera a proposito del di Calliope ha dichiarato: “Scrivere questa canzone è stata una liberazione dalla forma di impotenza che mi ha oppresso per gli attuali fatti di guerra. Con la citazione di Cantami o Diva dell’Iliade di Omero, ma anche di Cuccurucucù Paloma di Franco Battiato, svelo, implorando, Calliope, la musa della poesia epica ed il cui nome significa “dalla bella voce”, a raccontarci finalmente storie di vita e non fatti riguardanti la morte e la guerra che ci stanno devastando. La canzone è un invito a non arrendersi e a godere delle Bellezze del nostro Pianeta, che resiste a tutto il male, a riappropriarsi della normalità, del proprio tempo e del proprio spazio nel rispetto di madre Natura che sa sempre rigenerare la vita”.

“Calliope” di Dolcenera anticipa l’uscita del nuovo disco

Calliope (Pace alla luce del sole) è il secondo singolo del nuovo progetto discografico della cantante di Com’è straordianria la vita, previsto per il prossimo autunno e che giungerà a distanza di ben sette anni dall’ultimo album in studio Le stelle non tremano.

Che dire?! In una estate italiana stracolma, giustamente, di tormentoni leggeri e ballabili, la Nostra ci propone un pezzo sofisticato musicalmente, ma allo stesso tempo orecchiabile e radiofonico che, però, a differenza degli altri, vuole comunque far riflettere e non far dimenticare che, nonostante lo “show estate”, c’è purtroppo un conflitto ancora in essere. Applausi.

LEGGI ANCHE: Dolcenera è finalmente pronta: dopo l’esperienza a The Band su Rai1 sta per lanciare il nuovo album, ma prima il singolo per l’estate

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DOLCENERA (@manudolcenera)

Ascolta Dolcennera su Spotify

Clicca qui per seguire Juary Santini su Twitter

Clicca qui per seguire Juary Santini su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Milano, donna trovata morta in strada, stava buttando la spazzatura

Marco Guazzone lancia il nuovo singolo ‘Rami’: “L’amore è la cura ai nostri demoni interiori”