Dopo due anni di assenza dalle scene discografiche, Manu-Dolcenera lancia il primo singolo ufficiale del suo atteso nuovo album in studio. È una canzone romantica con un testo “cinematografico”, fantascientifico, e un sound anni ’80.

Dolcenera torna a tutta velocità con Spacecraft: il nuovo singolo “spaziale”

Fuori da venerdì 22 aprile 2022,  Spacecraft segna il ritorno in grande stile della talentuosa cantautrice e polistrumentista salentina, che per l’occasione si veste di sonorità eighty.

In digitale e disponibile per le radio, il nuovissimo singolo di Dolcenera, pubblicato per K6DN Records – Universal, Spacecraft rappresenta il primo tassello del suo nuovo progetto discografico, la cui pubblicazione è prevista per il prossimo autunno.

Il brano, che vede la collaborazione di Paolo Valli per la composizione della parte musicale, è una canzone romantica con un testo “cinematografico”, fantascientifico, e un sound anni ’80. Una visione distopica, futuristica, che sfocia in un’ambientazione spaziale: “…avevo voglia di vederti… è come avere il cosmo dentro gli occhi, come guardare fuori da un oblò di uno Spacecraft” – canta Manu-Dolcenera in una rappresentazione metaforica di uno stato d’animo conteso tra la consapevolezza della fine di un sentimento; nonché la voglia e la nostalgia di un’emozione che ha regalato la meraviglia dell’immensità.

Spcecraft nasce da un sogno notturno, racconta Dolcenera: “Un flusso unico e onirico. Magico”

“La composizione e la scrittura di Spacecraft è stato un flusso unico e onirico. Magico oserei direi. Una sera un amico batterista che non sentivo da tempo mi chiama e mi dice che sentiva di dovermi far ascoltare un bit; mentre ascolto il disegno di batteria con le mani sul pianoforte inizio a suonare gli accordi e a comporre la melodia” – dichiara la cantante- “Sbalordita e felice me ne vado a dormire, ma mi sveglio d’improvviso all’alba ricordando un sogno che praticamente è diventato il racconto rappresentato dal testo della canzone”.

Il nuovo singolo arriva dopo due lunghi anni di attesa per i fan; due anni di pandemia in cui Dolcenera ha cambiato team di lavoro e rivisto quelli che erano i suoi progetti discografici.

Dopo il successo radiofonico della hit estiva Amaremare, che l’ha portata ad essere testimonial permanente di Greenpeace e invitata alle iniziative di Greta Thunberg, e l’incisione di Nuovo giorno Nuova Luce, adattamento e reinterpretazione del brano “Feeling good” di Nina Simone (tema musicale della serie tv record di ascolti di Rai1 “Lea, un nuovo giorno”), Dolcenera ha anche realizzato un podcast, con la recente pubblicazione del secondo episodio, dal titolo “Una canzone, una storia – Psicografia di un’artista femminile”: un’analisi psico-filosofica di artiste femminili che hanno segnato la storia della musica, attraverso lo studio delle loro canzoni più rappresentative e delle vicende mai casuali della loro vita, con brani eseguiti al pianoforte e l’interpretazione finale della canzone titolo dell’episodio.

Ma non è tutto. Dopo la pandemia e un periodo di “stasi”, l’interprete di Com’è straordinaria la vita sembra essere tornata più energica che mai con tanti nuovo progetti all’orizzone, come il ruolo di Coach nel nuovo show musicale di Raiuno condotto da Carlo Conti, “The Band”, che l’ha vista grande protagonista nella puntata di debutto, dove ha deciso di lavorare con i promettenti AnxiaLytics.

LEGGI ANCHE: Dolcenera premiata per la carriera al “Roma Videoclip Festival”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DOLCENERA (@manudolcenera)

Clicca qui per seguire Juary Santini su Twitter

Clicca qui per seguire Juary Santini su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021

Crediti foto: Instagram-manudolcenera

 

.


Torna il mitico “Concertone” del Primo Maggio, alla conduzione confermata Ambra Angiolini

OA PLUS ITALIAN CHART (WEEK 12/2022): trionfa Ginevra tra ilromantico & Egeeno e i Piqued Jacks