Tosca duetta con Luisa Sobral e porta ancora una volta l’ascoltatore in un’altra dimensione. Una vera e propria rarità nella world music.

UN GIORNO IN PIÙ| LA RECENSIONE

Tosca Donati, la più grande rappresentante italiana della World Music. In poche nel mondo riescono a incanalare le principali culture e tradizioni musicali sparse per il globo in un unicum straordinariamente personale, raffinatissimo e carismatico. Qualcosa di magico ben riassunto in Morabeza, nono album in studio pubblicato nel 2019 (e ripubblicato nel 2020 dopo la partecipazione a Sanremo con “Ho amato tutto”) per Leave in cui è contenuto “Un giorno in più“, brano interpretato insieme alla sua autrice, Luisa Sobral, di cui è stato da poco rilasciato il video ufficiale.

Un po’ come abbiamo visto nei giorni precedenti prima con Mina e poi con Mietta, anche in questo episodio regna un imprinting meramente minimale, supportato da una chitarra e da un quartetto d’archi, dove le due voci, quella della cantante italiana e di quella portoghese, dialogano, si scambiano, si fondano evidenziando una comunione d’intenti che non si consuma esclusivamente con questa produzione, ma che si esprime anche nei rispettivi percorsi paralleli.

In quella che è per volontà stessa dell’autrice la risposta naturale ad “Amor pelos dois” del fratello Salvador Sobral, Tosca ne “Il giorno in più” riesce per l’ennesima volta a trasportare l’ascoltatore in una dimensione altra, creando un effetto di distensione e di stasi con l’esclusiva forza del canto, così cristallino, così potente e duttile da far filtrare qualcosa di importante, ovvero il senso della dolcezza, vera protagonista di questo bellissimo passaggio sonoro da custodire. Una perla della world music.

VOTO:  9

AGGETTIVO: SUPERIORE

ARTISTA: TOSCA feat Luisa Sobral

SINGOLO: UN GIORNO IN PIÙ

ANNO: 2020

ETICHETTA: LEAVE/OFFICINA TEATRALE/ SONY

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiziana Tosca Donati (@toscadonati)

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021


Mietta: quando di “Semplice” c’è solo il titolo

Jovanotti è completamente pazzo. Mediterraneo lo conferma