Nada non si smentisce mai, confezionando nel nuovo singolo “In mezzo al mare” l’ennesimo capitolo di una carriera dove è diventata una delle ultime esponenti del genere indie (quello vero)

IN MEZZO AL MARE|LA RECENSIONE

É tutta una questione di certezza e di certezze. Una batteria, una chitarra, un basso. Un asset minimale, una voce crepuscolare. John Parish alle macchine, Nada Malanima alla voce; il nuovo singolo “In mezzo al mare“, è l’ennesimo tassello di una carriera infinita e bellissima, mai banale, dell’esponente più grande di un genere in via d’estinzione, l’indie.

Basta una battuta musicale per rendersi perfettamente conto di essere già dentro l’universo del Pulcino di Gabbro, un mondo da fiaba maledetta, cullante e disturbante allo stesso tempo, orecchiabile e inaccessibile, nostalgico e disperato, malinconico e impertinente. Al centro del brano uno dei tanti leitmotiv dell’artista, il tema della paura, sciorinato metaforicamente dalla simbologia del mare, la cui profondità abissale riesce a fare coniugare timore e potenza attrattiva.

Tra parole tagliate con l’accetta, semplicissime e ficcanti allo stesso tempo, Nada con il suo solito stile tenebroso e cantilenante proietta l’ascoltatore all’interno delle sue viscere, tormentandolo con frasi ribattute e ripetute più volte al servizio di un inciso decisamente ondulante, non di facilissimo impatto, perfettamente in linea con il tipo di messaggio che vuole veicolare. Diversa da tutti, uguale a nessuno, la livornese è una delle poche personalità in circolazione che non si possono davvero mettere in discussione, con un imprinting marchiato a fuoco e una originalità, malgrado tentativi modesti, non replicabile. E con cinquant’anni di carriera alle spalle è tutto fuorché banale.

VOTO: 8

AGGETTIVO: UNICA

ARTISTA: NADA
SINGOLO: IN MEZZO AL MARE
ANNO: 2022
ETICHETTA: SANTERIA/LA TEMPESTA
AUTORI: NADA MALANIMA

LEGGI Tormentoni Italiani dell’Estate 2022, Diario e Playlist in aggiornamento

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Fragole e champagne: Fiordaliso ci ricorda l’importanza dell’attitudine

La Ola: Gianni Morandi tra gli Aventura e Casadei