La Rappresentante Di Lista con “Diva” sforna un altro singolo manifesto, ponendo l’accento su una matrice identitaria fortissima e indispensabile

DIVA|LA RECENSIONE

Nelle scorse ore, parlando delle “Onde” di Margherita Vicario, ci siamo concentrati sul concetto della personalità. Oggi, scoprendo “Diva“, il nuovo singolo de La Rappresentante Di Lista pubblicato il 17 giugno 2022 (RCA Numero 1, sarà necessario introdurre il concetto di identità, da sempre l’arma vincente di una delle band più impattanti degli ultimi vent’anni.

Dopo il successo clamoroso di “Ciao, ciao“, solo l’ultimo di una serie di trionfi in campo largo cominciati con la partecipazione a Sanremo 2021, il duo siculo-toscano ha confezionato un altro brano manifesto che, a modo suo, riassume tutta l’essenza del progetto LRDL in una canzone forse destinata a diventare l’inno queer da identificare nel mainstream.

Tra synth che riecheggiano in modo netto gli anni 80 e una chitarra elettrica possente e solida, Veronica e Dario cantano infatti l’autodeterminazione, l’auto accettazione e soprattutto il coraggio di sentirsi splendidi e fragili, impauriti e motivati, liberi di seguire soltanto il proprio istinto in nome della propria libertà individuale e collettiva.

Un brano – lanciato non a caso durante il pride month – dunque che carica, che ti dà la forza, che ti fa ballare trasmettendo al 100% un concetto importantissimo, da sempre vero punto focale dell’identità degli artisti che, con quel pop ricercato e fatto benissimo, si sono ritagliati uno spazio importante sotto i riflettori veicolando i propri messaggi in modo colorato, a volte ironico, a volte nostalgico, quasi sempre magico. Siamo tutti Dive, saremo tutti Dive.

VOTO:  8

AGGETTIVO:  IDENTITARIO

ARTISTA: LA RAPPRESENTANTE DI LISTA
SINGOLO: DIVA
ANNO: 2022
ETICHETTA: RCA NUMERO UNO, WOODWORM, SONY
AUTORI: CARMELO DRAGO, DARIO FRANCESCO MANGIARACINA, ROBERTO CALABRESE, ROBERTO CAMMARATA, SIMONE PRIVITERA, VERONICA LUCCHESI

LEGGI Tormentoni Italiani dell’Estate 2022, Diario e Playlist in aggiornamento

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Margherita Vicario: “Onde” è un tormentone a modo suo

Marco Mengoni, No Stress e il pop sobrio