Manco Mengoni celebra il suo momento d’oro con “No stress”, un brano che conferma un cambio di passo ormai consolidato. I tempi sono maturi per un ulteriore upgrade

NO STRESS|LA RECENSIONE

Ripetersi non è mai semplice. Quando sforni poi uno dei brani più importanti dell’estate, tanto forte da vincere anche alcuni riconoscimenti prestigiosi, cercare di replicare quanto fatto può risultare per certi versi proibitivo e impegnativo sotto il profilo psicologico. Marco Mengoni però ha voluto correre il rischio, pubblicando lo scorso 6 maggio 2022 per Epic “No stress“, il nuovo singolo-tormentone estivo che arriva a un anno di distanza dalla celeberrima hit da ombrellone “Ma stasera“.

Si tratta di un pezzo che sta accompagnando quella che probabilmente verrà ricordata come la “Golden age” dell’artista, contrassegnata dal suo primo tour negli stadi, dove ha presentato “Materia“,  sesto album in studio pubblicato nel 2021 che ha ricevuto un importante riscontro in termini di pubblico e critica.

Diversamente da “Ma stasera“, “No stressflirta in modo diverso con l’ascoltatore, giocando soprattutto su una produzione di matrice elettronica firmata da Zef, in cui il nostro si dipana con grande eleganza, convincendo in un inciso non originalissimo dal punto melodico ma estremamente funzionale al contesto.

Pur non ipnotizzando al 100% come il fortunato episodio estivo precedente, l’intuizione di Mengoni continua ad essere giusta  proponendo un elettro pop molto sobrio che, piano piano, sta diventando il suo nuovo aspetto caratterizzante, lontano (ed è un bel tratto di maturità) da quel tipo di schizofrenica “mengonizzazione” che talvolta rendeva alcuni suoi passaggi leggermente stucchevoli. Bene così. I tempi però sono ormai buoni per un altro upgrade.

VOTO:  6

AGGETTIVO:  SOBRIO

ARTISTA: MARCO MENGONI
SINGOLO: NO STRESS
ANNO: 2022
ETICHETTA: EPIC
AUTORI: DAVIDE PETRELLA, MARCO MENGONI, ZEF

LEGGI Tormentoni Italiani dell’Estate 2022, Diario e Playlist in aggiornamento

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


La Rappresentante Di Lista: una, cento mille “Diva”

Alessandra Amoroso, la sicurezza e Camera 209