A Sanremo 2022 hanno fatto piangere tutti. Perché “Coraline” dei Måneskin è un piccolo, grande, capolavoro.

CORALINE| LA RECENSIONE

Se ogni Festival di Sanremo conserva un suo picco artistico e mediatico, quello del 2022 è stato senza ogni dubbio rappresentato dall’esecuzione di “Coraline“, singolo dei Måneskin contenuto nell’album multi platino “Teatro d’ira vol.1 (RCA/Universal) e presentato in occasione della prima serata della kermesse. Una performance che ha letteralmente mandato in visibilio gli spettatori di tutto il mondo, complice un’interpretazione magistrale del frontman della band, Damiano David, che ha dedicato proprio il brano in questione alla sua compagna, Giorgia Soleri.

Si tratta di una ballad rock, composta da una intro, un corpo centrale e da un outro. Inizio e fine sono affidate esclusivamente alla chitarra elettrica e alla voce, la sezione portante è invece a organico pieno, tanto graffiante quanto struggente. Ma di cosa parla “Coraline” dei Måneskin? Di una bambina che, in senso metaforico, non riesce a trovare il suo posto nel mondo; è una favola, ma non un favola a lieto fine in quanto il cavaliere, in questo caso Damiano, non riuscirà a salvare la fanciulla dal suo senso di frustrazione, di inadeguatezza, di paura.

Un pezzo potentissimo e ad altissima carica emozionale che tratta anche della battaglia della protagonista, una lotta incessante contro il male del mondo, a cui potrebbe esserci  il riferimento alla malattia della fidanzata, a cui è stata diagnosticata da tempo l’endometriosi e la vulvodinia, malattie che la diretta interessata si è impegnata coraggiosamente di divulgare negli scorsi mesi.

Con una semplicità profonda e disarmante,Coraline” ha conquistato tutti, filtrando anche nei palati più scettici, proprio per il contenuto e per la struttura musicale, una sorta di onda che arriva a un climax rabbioso per poi diventare malinconico nello special e apparente rassicurante nella coda. Questa canzone è un capolavoro.

VOTO: 10

AGGETTIVO:  MAGNIFICA

ARTISTA: MANESKIN

SINGOLO: CORALINE

ANNO: 2021

ETICHETTA: RCA/SONY MUSIC

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021


AMICI 21: le pagelle degli inediti. Al terzo giro brillano Albe, Sissi e LDA

Barbara Eramo: Goodbye Shame è la canzone che non ti aspetti