La cantante italo-filippina Camille Cabaltera batte Ellynora e altri 15 sfidanti e accede alla finale “Emergenti” di “Una voce per San Marino”. In palio la partecipazione all’Eurovision 2022, a cui aspirano anche Big come Ivana Spagna e Achille Lauro.

Camille Cabaltera è fra i tre vincitori della prima semifinale emergenti di “Una voce per San Marino”, il talent show organizzato da San Marino RTV, Segreteria Turismo e Media Evolution per scegliere il rappresentante dell’Eurovision per il Titano.

La cantante italo filippina, così come i fratelli italiani Elena e Francesco Faggi e il londinese Aaron Sibley, ha vinto l’accesso alla finale “Emergenti” che andrà in onda su RTV il 18 febbraio. Il brano con cui ha convinto la giuria si intitola “Until they say goodbye”.

Alla finale di categoria si scontreranno i 9 talenti che hanno superato le semifinali. In palio un posto per la finalissima del 19 febbraio in cui i giovani talenti si confronteranno con i 10 big invitati a partecipare, tra cui Valerio Scanu, Ivana Spagna e il favorito Achille Lauro, protagonista a Sanremo 2022.

Il vincitore salirà di diritto sul palco dell‘Eurovision Song Contest 2022, in programma il 10, 12 e 14 maggio al Pala Olimpico a Torino.

LEGGI Achille Lauro, Ivana Spagna e Valerio Sanu pronti a sventolare la bandiera di San Marino 

Chi è Camille Cabaltera

Camille Cabaltera, nasce a Manila – nelle Filippine – il 30 ottobre del 1999. All’età di 9 anni si trasferisce con una parte della famiglia nella provincia di Pistoia. Sin da piccola coltiva la sua passione per la musica. Nonostante la mamma in un primo momento pensa si tratti solo di un piccolo sogno della figlia decide di farle seguire la sua passione, facendola studiare e migliorare questo lato artistico innato. Camille inizia così a studiare seriamente canto e pianoforte, mantenendo sempre vive le sue radici, ma amando profondamente anche l’Italia. Pretende molto da se stessa e dietro ad un’aria forte e determinata si nasconde in realtà una ragazza sensibile e umile.

All’età di 13 anni debutta su Rai Uno a “Ti lascio una canzone”, in cui ha il privilegio di duettare con professionisti del calibro di Luca Barbarossa, Anna Tatangelo e Annalisa Minetti. Partecipa al “Festival di Castrocaro” e vince la sezione Junior, ottenendo apprezzamenti e manifestazioni di stima dalla critica di settore. Camille ha un talento naturale, consolidato da anni di studio e costanza. Voce e pianoforte sono i suoi primi amori, ma è una polistrumentista che incanta anche con violino e chitarra. Completa poi le sue performance con la danza.

All’età di 16 anni inizia il suo percorso come cantautrice ed essendo trilingue – parla infatti fluentemente italiano, inglese e filippino come prime lingue – compone decine di canzoni sia in inglese che in italiano, spaziando dal melodico, al pop , rap hip hop e k-pop.

 

Nel 2017 partecipa ai provini per il programma televisivo X Factor 11. Sin dalle audition strega i giudici, sfoderando le sue abilità canore, in un mix di pianoforte e rap. Un tipo di rap che colpisce molto i giudici, in particolare Fedez e Levante, superando tutti gli step previsti dal programma e partecipando ai live del talent nella squadra “Under Donne” capitanata dalla stessa Levante.

Esordisce discograficamente con “Worth It”, quarto singolo più venduto in Italia nella settimana dal 24 Novembre al 1 Dicembre 2017 e presente in classifica iTunes fino alla fine del 2017. Il video ufficiale del brano è stato il video più scaricato, attestandosi al primo posto della classifica iTunes dedicata ai videoclip. Presente anche nella Classifica FIMI tra i singoli più venduti in Italia.

Nel 2019 entra nei 60 artisti scelti per Sanremo Giovani con il brano “Amore Corrisposto” e nel 2021 arriva la nuova grande occasione: interpreta “Scegli” il brano dei titoli di coda della versione italiana di “Raya e L’ultimo Drago” il nuovo film di animazione di Disney in cui presta la sua voce per un piccolo ruolo. A luglio 2021 esce con il suo primo singolo in italiano “Sete” prodotto da Davide Tagliapietra, ex fidanzato di Mietta. Successivamente esce un feat con il suo rap in inglese con Xonous prodotto da Emilio Munda.

LEGGI “Sete”: Camille Cabaltera ha un potenziale enorme

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021

Foto promozionali di Camille Cabaltera: per gentile concessione de L’ALTOPARLANTE


MY GENERATION. I Negrita ospiti e protagonisti della prima puntata

Michele Bravi risponde al “Tutto Femmina” di Vittorio Sgarbi e alla risata di Serena Autieri: “Giudizi Medievali”. Colpiti e affondati anche dal popolo del web – VIDEO