Due serate evento il 12 e il 14 Settembre per rivivere tre decenni iconici di musica nazionale ed internazionale. Ad ottobre in onda su Raiuno. Tra gli ospiti già confermati: Europe, Loredana Bertè e Patty Pravo. 

“ARENA ’60 ’70 ’80”: due serate evento all’Arena di Verona all’insegna delle hit più iconiche

Le canzoni che hanno lasciato il segno diventando “iconiche”, quelle hit che hanno segnato trent’anni di musica indimenticabile, saranno protagoniste il 12 e il 14 settembre 2021 di “ARENA ’60 ’70 ’80”: due serate evento che vedranno Amadeus, l’ultimo conduttore e direttore artistico dell’ultimo Festival di Sanremo, per la prima all’Arena di Verona in veste di conduttore. L’inedito show approderà, poi, anche su Raiuno nel mese di ottobre.

Tra gli ospiti confermati Europe, Loredana Bertè e Patty Pravo

Tanti gli ospiti che si alterneranno sul palco per due serate all’insegna della grande musica. Questi i primi nomi confermati: gli Europe, che con la loroThe Final Countdown hanno segnato un’epoca; Gazebo, star della disco con brani comeI Like ChopineMasterpiecee poi ancora due Signore della musica italiana del calibro di Loredana Bertè e Patty Pravo e la coppia formata da Umberto Tozzi e RAF che con le sue hit ha fatto ballare generazioni e generazioni di italiani e non solo.

Grandi star, artisti leggendari, ricordi indelebili e canzoni simbolo di un’epoca irripetibile torneranno a riecheggiare in quello che, per la memoria collettiva, è il vero Tempio della Musica: l’Arena di Verona.

Amadeus per la prima volta all’Arena di Verona conduce “ARENA ’60 ’70 ’80”

Questi show segnano anche il grande denutto di Amadeus all’Arena di Verona, cheormai è uno dei conduttori più lanciati e apprezzati della televisione pubblica. Nella “sua” Verona porterà il pubblico a rivivere tre decenni emozionanti della musica in Italia, punteggiati dai racconti del padrone di casa, che faranno da filo conduttore durante le serate.

 I biglietti per assistere agli spettacoli sono disponibili sul circuito Ticketone i biglietti in prevendita

 Per “ARENA ’60 ’70 ‘80” Amadeus tornerà nel ruolo del dj: molte di queste canzoni, infatti, sono le stesse che proponeva nelle serate in discoteca all’inizio della sua carriera e poi quando si è fatto strada nel mondo della radio. Da dietro una consolle, che sarà uno dei nuclei fondamentali della scena, Amadeus farà ascoltare il suo repertorio da dj-vocalist, la sua playlist, un meraviglioso diario sentimentale articolato anche dai suoi incontri con gli ospiti.

Hit prodotte in Italia diventate successi planetari, canzoni d’autore e brani internazionali che hanno fatto ballare l’Italia e il mondo intero. Sono canzoni con un infallibile potere evocativo, senza tempo e così forte da coinvolgere il pubblico di tutte le generazioni.

Radio 2 è la radio ufficiale delle due serate evento condotte da Amadeus. ARENA ’60 ’70 ‘80 è prodotto da Arcobaleno Tre.

LEGGI ANCHE: Riki Cellini con ‘Canzonissima” omaggia il mitico varietà italiano. Il Maestro Beppe Vessicchio: “Per riconnetterci a quello che siamo attraverso quello che eravamo”



CLICCA QUI per seguire Juary Santini su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Rubrica, COVER STAR. Mario Venuti, Marianne Mirage, Letizia Onorati, Ermal Meta e Laura Mvula

Maneskin da record: la band italiana è la più ascoltata al mondo con ‘Beggin’