OA Plus vi offre la sua OA PLUS Italian Chart, la classifica dei migliori brani italiani che torna per la week numero 45. La Redazione del magazine online ha scelto accuratamente le canzoni e i singoli più interessanti del momento.

Questa settimana entrano tre proposte jazz, quelle di Manuela Ciunna & Fabrizio BossoRoberta Gentile e la Rinky Tinky Jazz OrchestraElisa ospite di Paolo Fresu, Daniele Di BonaventuraPierpaolo Vacca, poi il pop di Arisa e il rock degli Almariva.

⬇️ #10 WESTFALIA – GOBLIN

Vertiginoso crollo per la band Westfalia formata da Vincenzo Destradis, Enrico Truzzi, Davide Paulis e Jacopo Moschetto, dal primo posto scivola al decimo con il nuovo singolo presentato durante il primo live della nuova stagione di X Factor, “Goblin“, un brano fatto di groove, calde linee vocali soul e una palette di colori ultra contaminata.

💥 #9 MANUELA CIUNNA & FABRIZIO BOSSO – VICÈ

Vicè” è il nuovo singolo della cantante siciliana Manuela Ciunna (per Maqueta Records), che accompagna l’uscita dell’album “’Nzuccarata”, un omaggio alla Sicilia e alle canzone d’autore e popolare siciliana. “Vicè”, che vede la collaborazione del trombettista Fabrizio Bosso, è l’unico brano inedito del disco, composto dalla stessa Ciunna.

⬇️ #8 WALTER CELI – I DON’T MIND

Scende in ottava posizione il funky-soul del polistrumentista, cantante e compositore barese Walter Celi, classe 1988. “I don’t mind” è uno dei brani tratti dal suo terzo album “She’s Back” uscito per XO La factory.

⬇️ #7 CARMEN CONSOLI – QUALCOSA DI ME CHE NON TI ASPETTI

Perde una posizione anche Carmen Consoli questa settimana con “Qualcosa di me che non ti aspetti”, il nuovo singolo estratto dall’ultimo album di inediti “Volevo fare la rockstar” (Narciso Rec/Polydor). Percussioni e chitarre acustiche intrecciano synth e chitarre elettriche per comporre un suono clean e compatto, arpeggi e atmosfere anni Sessanta che rimandano a un universo musicale ricco e luminoso. Cosa possiamo fare se un incidente diplomatico (l’uccisione del generale iracheno Soleimani da parte di missili americani) ci porta sulla soglia di una nuova guerra (“nei cieli assolati sfrecciano i caccia americani / sbrighiamoci allora prima che sia domani”)? Se i bambini in Africa non riceveranno regali per Natale (“Malaika quest’anno Babbo Natale non porterà dolciumi o regali”) o se “illustri shamani” dicono che “l’effetto serra è una superstizione da scienziati”? Potremmo ricominciare da noi stessi e da rapporti più empatici con gli altri (“Se vuoi possiamo riprovare a presentarci …provare a riascoltarci”). “Qualcosa di me che non ti aspetti” è una canzone solare, con una grande apertura nei ritornelli; perché c’è sempre una soluzione, un’altra possibilità.

⬇️ #6 LA RAPPRESENTANTE DI LISTA – RELIGIOSAMENTE

In sesta posizione scende “Religiosamente“, il terzo singolo estratto da “My Mamma“, quarto album in studio de La Rappresentante di Lista, il progetto musicale nato dall’incontro della cantante Veronica Lucchesi e del polistrumentista Dario Mangiaracina. “Religiosamente” è una canzone che parla di abbandono e dell’abbandonarsi, come lasciarsi andare a un sentimento, dentro di essa scorre il suono del mare, del sale, della festa da cui a poco a poco ci allontaniamo. “Religiosamente” si tuffa nei ricordi e nelle sensazioni che per forza del tempo si consumano, svaniscono o si affievoliscono. Sono momenti che affiorano alla memoria e che vorremmo trattenere con noi e altre volte scacciare. Come è difficile lasciare andare tutta questa vita.

💥 #5 ALMARIVA – FA FREDDO ANCHE AL MARE

Gli Almariva, ovvero Daniele Favaretto alla voce, Matteo Libralesso alla chitarra, Federico Lo Nigro alle tastiere, Lorenzo Finotto al basso e Daniele Castagnino alla batteria sono una nuova e giovane rockband della provincia di Treviso; “Fa freddo anche al mare” è il loro nuovo singolo, che sancisce la collaborazione con il management “Sorry Mom!”, con cui gli Almariva lavoreranno per l’uscita dell’EP d’esordio.

💥 #3 ARISA – ALTALENE

Altalene” è il nuovo singolo di Arisa per Pipshow – Believe Artist Services, scritto dalla stessa Arisa con Daniele Autore (aka Danusk), insieme al duo country pop angloamericano Brown&Gray e a Johannes Herbst, qui anche in veste di produttore al fianco di Danusk. Il brano esce a pochi mesi dall’ultimo singolo “Psyco“, cui si ricongiunge come sonorità, diventandone però, dal punto di vista del testo, una sorta di contraltare.

💥 #2 ROBERTA GENTILE Feat. RINKY TINKY JAZZ ORCHESTRA – ONE FOR THE ROAD

Secondo posto per “One for the Road”, la ballata suggestiva della Rinky Tinky Jazz Orchestra, con Roberta Gentile alla voce e Peppe Russo al sax e alla produzione esecutiva e artistica.  L’ensemble ha da poco pubblicato “Ready For Another Universe”, il loro secondo album.

💥 #1 PAOLO FRESU, DANIELE DI BONAVENTURA, PIERPAOLO VACCA Feat. ELISA – VOLVER

Dopo aver coinvolto la cantante Tosca, il trio formato da Paolo Fresu, Daniele Di Bonaventura e Pierpaolo Vacca si affida ad un’altra splendida voce della canzone italiana: Elisa. Per lei un classico del repertorio di Carlos Gardel e Alfredo Le Pera, del 1934: “Volver“. Il brano è il secondo estratto dal nuovo progetto discografico del trio di jazzisti italiani “Tango macondo“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Grafica a cura di: ANDREA BUTERA


Maykel Fonts annuncia il ritorno di Mietta nel giorno del suo compleanno. La coppia bomba di Ballando con le stelle si ricompone dopo lo “spot” Rai sull’efficacia del vaccino anti Covid e del green pass e invita al voto social

Ballando con le Stelle. Massimo Ranieri canta, Claudia Gerini balla e Mietta torna in gara: la puntata imperdibile del 13 novembre!