OA Plus International Chart, week 2/2021. In foto, da sinistra a destra: Yseult, Liraz e Lana Del Rey - Grafica a cura di Juary Santini / Selezione foto a cura di Ugo Stomeo

Sappiamo che in queste ore siete tutti scossi per ciò che sta accadendo nel nostro Paese, ma noi della Redazione di OA Plus vi facciamo staccare la spina per un attimo con la OA PLUS International Chart, la week parade dei migliori brani internazionali.

Vola in alto Lana Del Rey con il suo ultimo singolo, mentre Liraz e Yseult si affermano ai vertici alti. Tra i debutti della settimana Enny con Jorja Smith, Caroline Polachek e Virgil Abloh con Serpentwithfeet.

⬆️ #10 ELENI FOUREIRA – LIGHT IT UP

Iniziamo la scalata buttandoci nella disco music con Eleni Foureira e la sua “Light it Up”. Per la cantante greco-albanese di “Fuego”rappresentante di Cipro all’Eurovision Song Contest 2018, questo singolo segna una nuova era in cui sicuramente anche lei ci darà della vibes anni ’70. Stesse vibes che la cantante greca ha servito nell’annuale MADWalk, una sfilata di moda celebre nella tv greca.

???? #9 ENNY FEAT JORJA SMITH

Al nono posto troviamo il Black Girls Power, grazie ad Enny e Jorja Smith. La rapper londinese incontra l’artista statunitense nel brano “Peng Black Girls Remix”. Il brano è stato presentato all’interno della piattaforma “Colors”, in un set minimalista che permette allo spettatore di potersi concentrare sulla canzone e sul messaggio che essa vuole tramandare.

???? #8 CAROLINE POLACHEK – BREATHLESS

Caroline Polachek debutta all’ottavo posto con la cover di “Breathless”, brano del 2000 della girl band The Corrs. La cover fa parte dell’album “Pang (Remixes)”, album di debutto dell’artista come solista dopo l’esperienza con i Chairlift.

???? #7 LONDON GRAMMAR – LOSE YOUR HANDS

Settimo posto per il gruppo London Grammar che si piazziano con il brano “Lose Your Head”. Il brano è il secondo singolo estratto dall’album “Californian Soil”, il cui rilascio è stato rimandato per Aprile 2021.

Nel brano la leader Hannah Reid ha spiegato di aver voluto trasformare il suo caos interno e personale in qualcosa di positivo e divertente. A giudicare dal risultato di questa power ballad, direi che ci è riuscita benissimo.

⬇️ #6 CELESTE – LOVE IS BACK

Celeste crolla alla sesta posizione con il suo nuovo singolo, intitolato “Love is Back”. Una perla che l’artista soul inglese ha voluto regalarci per concludere al meglio il 2020.

Celeste ha presentato questo brano, come lancio promozionale del suo album di prossima uscita, per la prima volta nel programma di fine anno Jools’ Annual Hootenannyandato in onda sulla BBC 1.

LEGGI LA RECENSIONECeleste, è nata una stella? La Compilation 1.1

⬆️ #5 SILVIA PÉREZ CRUZ – TANGO DE LA VIA LACTEA

Sale alla quinta posizione l’artista spagnola Silvia Pérez Cruz con il suo nuovo singolo “Tango da La Vioa Lactéa”. Si tratta del terzo estratto dal suo ultimo progetto discografico “Farsa (genèro imposible)”. Il brano è accompagnato da un videoclip a cui hanno preso parte Rocío Molina e l’attrice Alba Flores.

“Il testo è arrivato dopo una conversazione con Rocío in cui ha spiegato che voleva che parlassi in una lettera di latte, seme, seno” – ha commentato Pérez in merito al brano – “Ho deciso che la musica sarebbe stata un tango dopo aver visto sua madre muovere i piedi come faceva lei. Fa tango; in breve, è un tango per la madre di Rocío che parla delle preoccupazioni di Rocío e delle mie.”

LEGGI LA RECENSIONE: Silvia Pérez Cruz, “Farsa”: tradizione e complessità

???? #4 VIRGIL ABLOH – DELICATE LIMBS

Al quarto posto troviamo l’artista americano Virgil Abloh, che debutta con il suo nuovo singolo “Delicate Limbs”. Il brano presenta la voce dell’artista di Baltimora Serpentwithfeet. Lo stile del cantante e la raffinatezza del produttore si legano in un soul-jazz rarefatto e suggestivo.

Per il dj e musicista, famoso anche come stilista e direttore creativo di Louis Vuitton, si tratta di un ritorno musicale, dopo aver rilasciato il singolo “Orvinge” l’estate scorsa e il remix di“Solid Ground” di Michael Kiwanuka.

???? #3 LANA DEL REY – CHEMTRAILS OVER THE CHIMNEY CLUB

Apre la nostra top 3 Lana Del Reyche debutta con il suo ultimo singolo “Chemtrails Over The Club”. Anche per questo singolo, la diva e poetessa statunitense ci ha voluto servire delle energie e un’atmosfera molto anni ’60, anche grazie alla cover.

“Chemtrails Over the Club” anticipa il suo nuovo album omonimo, che sarebbe dovuto uscire nel 2020 ma che ha visto un rimando a causa della pandemia.

⬆️ #2 YSEULT – BAD BOY

Una bellissima e sexy Yseult ci stupisce nel video del suo ultimo singolo “Bad Boy”. Un video in cui la cantautrice francese sperimenta il bondage per la prima volta (clicca qui per vederlo).

Il brano, tuttavia, non ha niente a che vedere con le pratiche erotiche del Bdsm. Narra di una ragazza che è talmente innamorata di un uomo da perdere la ragione ed essere manipolata.

⬆️ #1 LIRAZ – BIA BIA

Chiude la nostra top 3 la fascinosa e combattiva artista israelo-persiana Liraz con il suo nuovo singolo “Bia Bia”. Il brano è l’ultimo estratto dal suo secondo lavoro discografico “Zan”, che significa donne in farsi, in omaggio a tutte quelle donne come lei che cercano di abbattere i muri costruiti da culture oscurantiste come quella da cui deriva.

“È una richiesta di rivoluzione d’amore, chiedendo la gioia che viene dalle cose semplici e più piccole della vita”, spiega la cantautrice in merito a “Bia Bia”. “Ballare, gioire e vivere insieme in tempi difficili e insoliti. Nella canzone, chiedo al mio amore di non cadere e di rompere entrambi i nostri cuori. Abbi il coraggio di unirti a me.”

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui