La cantante nazionale conosciuta a livello globale sarà la protagonista di un film sulla sua storia, la sua prima pellicola. Il progetto nasce da un’idea originale della “regina del pop italiano” e vedrà alla regia Ivan Cotroneo.

Laura Pausini protagonista di un film sulla sua storia, in esclusiva per Amazon Prime Video in 240 paesi

L’inizio delle riprese è stato annunciato nella giornata di ieri (20 luglio 2021) dalla rivista statunitense Variety. La cantante italiana, reduce dal successo straordinario del brano Io si (Seen) (Colonna sonora del lungometraggio “la vita davanti a sé”), che le ha regalato un Golden Globe e un Nastro D’Argento, oltre alla nomination agli Oscar 2021, debutta come attrice nei panni di sé stessa.

Un progetto nato da una sua idea originale e scritto da Ivan Cotroneo (La kryptonite nella borsa, Un bacio) e Monica Rametta (Un bacio, Il volto di un’altra). La regia sarà di Cotroneo, mentre Gherardo Gossi (Diaz, Le sorelle Macaluso) sarà il direttore della fotografia. Il film, attualmente ancora senza un titolo, sarà disponibile in esclusiva su Amazon Prime Video in 240 paesi e territori in tutto il mondo nel 2022.

“Sto lavorando a questo progetto da febbraio 2020”: le parole di Laura Pausini sul debutto come attrice

“2022. Ritorno da voi. Sì, come ha annunciato Variety stamattina, vi confermo che sto girando il mio primo film. Tenere nascosto tutto è stato davvero molto difficile perché sto lavorando a questo progetto da Febbraio 2020! Voi che mi conoscete sapete quanto sia stato difficile non svelarvi nulla finora. C’è ancora tanto da fare e vi terrò aggiornati nei prossimi mesi con tutte le novità sui contenuti e i tempi di uscita. Si ricomincia” – Ha annunciato Laura Nazionale dai suoi canali social ufficiali.

Il film, prodotto da Endemol Shine Italy, che vedrà Laura Pausini protagonista in prima persona promette di essere qualcosa di diverso da solito, come si evince dalle parole della grande interprete di Solarolo: “Cercavo qualcosa di innovativo nelle sceneggiature che mi proponevano, ma non sentivo nessuna urgenza di raccontarmi”.

La cantante svela che il film racconterà un avvenimento inedito al suo grande pubblico: “A febbraio del 2020, ho incontrato Amazon Studios e, in una delle nostre riunioni, ho capito che c’era una cosa che non avevo mai raccontato, una cosa per me importante e che finalmente desideravo condividere. Sono felice che da subito abbiano supportato la mia idea artistica con entusiasmo; cercheremo di raccontarla nel modo che sento più sincero, come faccio da sempre con la musica, questa volta con tutta la passione che ho per il cinema”.

Le dichiarazioni di Amazon Originals e Endemol Shine Italy

La regina del pop italiano, con oltre 70 milioni di album venduti in tutto il mondo, da vera stella internazionale, ha ricevuto anche il “benvenuto” da Georgia Brown, Head of European Amazon Originals Amazon Studios, che ha dichiarato: “Siamo onorati di accogliere nella famiglia di Amazon Studios un’artista straordinaria, amata e apprezzata in tutto il mondo”.

“Questo progetto incarna perfettamente le nostre ambizioni presso gli Amazon Studios in Italia: dare vita a storie in modo innovativo per sorprendere e deliziare il pubblico” – Ha detto, invece, Nicole Morganti, responsabile di Amazon Originals per l’Italia.

Leonardo Pasquinelli, amministratore delegato di Endemol Shine Italy, ha sottolineato che con questo progetto “sperimentano uno stile narrativo completamente nuovo per dare vita alla storia intima e autentica mai vista prima di Laura Pausini”.

LEGGI ANCHE: Laura Pausini agli Oscar 2021, il papà: “Ho predetto il miracolo della candidatura e vincerà”. Il giornalista di Hollywood conferma


Clicca qui per seguire Juary Santini su Twitter

Clicca qui per seguire Juary Santini su INSTAGRAM

Qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Rubrica, 80PARADE. Amedeo Minghi, Kylie Minogue, John Lennon, Bananarama, Raf

Lee Ryan dei Blue fa coming out: “Sono bisessuale”