Ecco la nuova rubrica 80PARADE Cosa resterà degli anni 80? con 5 brani tratti dalle classifiche settimanali e annuali italiane degli anni ‘80.

Un’occasione imperdibile per riscoprire canzoni e artisti che hanno segnato un’epoca che sta vivendo un momento speciale di rivalutazione.

 Questa settimana la classe di Amedeo Minghi, i primi passi nel pop di Kylie Minogue, l’ultimo singolo di John Lennon, l’allegria delle Bananarama e il romanticismo di Raf.

Sicuramente tu – Amedeo Minghi [#31, 1981]

Sicuramente tu” è il 45 giri (con “Ti volevo cantare” come Lato B) del cantautore Amedeo Minghi estratto dal suo secondo album “Minghi” del 1980. Il brano è scritto dal cantautore romano con la collaborazione di Adelio Cogliat per il testo.

I should be so lucky – Kylie Minogue [#30,1988]

Il secondo singolo pubblicato dalla cantante australiana Kylie Minogue, “I should be so Lucky” in realtà è il vero e proprio singolo di debutto della popstar. Pubblicato nel 1988 è stato composto dai produttori Stock, Aitken & Waterman per il primo album della cantante “Kylie”, uscito lo stesso anno. Nel brano è riconoscibile un accenno al celeberrimo Canone di Pachelbel.

Nobody told me – John Lennon [#28, 1984]

Nobody told me” è il primo singolo estratto dall’album postumo di John Lennon con Yoko OnoMilk and Honey”. Il brano è da considerare come l’ultimo vero singolo di Lennon, che venne ucciso nel dicembre del 1980.

I heard a rumour – Bananarama [#23, 1987]

Le Bananarama nel 1987 invadono le classifiche con “I Heard a Rumour“, hit tratta dal loro quarto album “Wow!”. Il brano segue a distanza di qualche anno il successo ottenuto con la cover di “Venus” degli Shocking Blue.

Inevitabile follia – Raf [#10, 1988]

Dopo una serie di hit dance in inglese e il successo del duetto “Gente di mare” con Umberto Tozzi, Raf pubblica nel 1988 la ballata romantica “Inevitabile follia” tratta dal suo secondo album “Svegliarsi un anno fa”, il primo in italiano.

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Rubrica, JazZONE. Giovanni Caccamo, Djelem Do Mar, Larocca, Lucy Yeghiazaryan & Vanisha Gould, Julia Fordham

Laura Pausini gira il suo primo film: uscirà in tutto il mondo per Amazon Original