“Non ci posso credere. Tutta la mia gratitudine per la meravigliosa Sophia Loren”. Il brano “Io si (Seen)” in trionfo a Hollywood

Miglior canzone originale

Laura Pausini vince il “Golden Globe” per la “Migliore canzone originale” con “Io sì (Seen)“. La cerimonia della “Hollywood Foreign Press” ha dunque premiato il brano frutto della collaborazione tra la cantante di Faenza, Diane Warren e Nicolò Agliardi. La colonna sonora del film “La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti con Sophia Loren, ha regalato una gioia inattesa alla star italiana che, tramite il suo profilo Instagram, ha fatto sapere:

“Non ho mai sognato di vincere un Golden Globe, non ci posso credere. Grazie mille alla Hollywood Foreign Press Association”.


Preceduta da polemiche e critiche, la cerimonia di quest’anno è stata particolare (spostata da gennaio al 28 febbraio causa pandemia). Per la quarta volta, a fare gli onori di casa è stata la coppia Tina Fey e Amy Poehler, regine di “Saturday Night Live”. In questa edizione, però, le due conduttrici sono state divise: una al “Rainbow Room” di New York e l’altra al tradizionale “Beverly Hilton Hotel” a Los Angeles.

“Voglio ringraziare Diane Warren dal profondo del mio cuore. È un onore incredibile poter ricevere un tale riconoscimento per la nostra canzone. Il fatto che sia la nostra prima collaborazione lo rende ancora più speciale. Grazie all’incredibile team Edoardo Ponti, Niccolò Agliardi, Bonnie Greenberg. Grazie a Netflix e Palomar production” ha aggiunto la Pausini che, inoltre, non ha mancato di ringraziare la protagonista del film Sophia Loren, esclusa dai premi.

“Tutta la mia gratitudine e il rispetto per la meravigliosa Sophia Loren. Un onore dare voce al tuo personaggio, per trasmettere un messaggio così importante, di accoglienza e unità. Dedico questo premio a tutti coloro che vogliono e meritano di essere visti. A quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano. All’Italia, alla mia famiglia, a tutti coloro che hanno scelto me e la mia musica e mi hanno reso quello che sono oggi. E alla mia bellissima figlia, che da oggi vorrei ricordare la gioia nei miei occhi, sperando che cresca e continui sempre a credere nei suoi sogni”.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

 

 

TAG:
Io sì (Seen) Laura Pausini Laura Pausini Golden Globe

ultimo aggiornamento: 01-03-2021


SANREMO 2021: Scopriamo Ghemon

Sanremo 2021: annunciata la divisione dei cantanti per le prime due serate