L’episodio si è verificato a Corigliano-Rossano, un Comune di 70mila abitanti in provincia di Cosenza

La legge è uguale per tutti. Ciò che sancisce la nostra Costituzione dovrebbe valere per tutti, ed è proprio quello che è successo nei giorni scorsi a Corigliano-Rossano, un Comune di 70mila abitanti in provincia di Cosenza.

E’ successo che, in piena zona arancione, i carabinieri sono entrati in un bar per effettuare i consueti controlli sul rispetto delle regole anti-Covid.

Una volta entrati, hanno sorpreso clienti assembrati davanti al bancone del bar, senza mascherine e accalcati. Fin qui, episodio che purtroppo si è verificato più volte in questi mesi. La singolarità è che i clienti non rispettosi delle normative, in questo caso, non erano avventori qualunque ma erano colleghi delle forze dell’ordine, della Polizia per la precisione.

E visto che la legge dev’essere uguale per tutti, i carabinieri non hanno fatto altro che identificare i poliziotti e multarli per assembramento.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: Cecilia Fabiano-LaPresse

TAG:
carabinieri controlli Polizia

ultimo aggiornamento: 26-04-2021


Oscar 2021, Laura Pausini non vince ma incanta con il suo look da diva made in Italy: “Torno da mia figlia felice”

Sud Sudan: Padre Christian Carlasse vittima di un agguato. Ferito ma fuori pericolo