Grande successo per la prima puntata del format SANREMO BATTLE in onda su Sport2u, la web tv di OA Plus e Oa Sport. Con il contributo di ospiti speciali come Michele Monina, Francesca Alotta e Roberta Giallo, il talk è stato seguitissimo sui siti e sui social con più di 100mila contatti unici solo nelle prime 24 ore della messa in onda. 

Il giornalista e irriverente critico musica Michele Monina, la grande voce femminile di Non Amarmi, Francesca Alotta, e Roberta Giallo, talentuosa pianista, cantautrice e artista a tutto tondo, sono stati i gli ospiti dell’appuntamento televisivo con Sanremo Battle, Talk Show nato dall’ominimo contest sanremese ideato da Ugo Stomeo, direttore di OA Plus.

Con il pretesto di commentare gli esiti della gara tra “le più belle canzoni del Festival di Sanremo” scelte da alcuni nostri redattori nel ruolo di “giudici”, durante la diretta condotta da Enrico Spada con Ugo Stomeo, Claudio Bolognesi e Juary Santini, è stata ripercorsa la gloriosa storia del Festival della Canzone Italiana, che tanti capolavori musicali ci ha donato.

Sono stati ricordati grandi artisti che non ci sono più, come la mai dimenticata Valentina Giovagnini, che grazie ad un pezzo super moderno dall’atmosfera onirica, Il passo silenzioso della neve, sfiorò la vittoria a Sanremo Giovani nel 2002; ma anche la grande Giuni Russo che in uno degli ultimi Festival condotti da Pippo Baudo incantò tutti con Morirò d’amore; brano che non sembra essere toccato dal trascorrere degli anni e che, col tempo, risulta sempre più apprezzato dagli italiani. Insieme a loro, non si è potuto non ricordare due giganti della canzone pop d’autore come Mango e Lucio Dalla; quest’ultimo è stato proprio il vincitore della prima edizione di Sanremo Battle con l’incredibile Piazza Grande.

Chiacchierando amabilmente, in equilibrio tra leggerezza e serietà, conduttori ed ospiti si sono confrontati su vari argomenti, ma sempre con un unico focus: Sanremo e il suo canzoniere infinito. La puntata si è conclusa con l‘esibizione di Roberta Giallo che, appositamente per l’occasione, ci ha regalato una personalissima ed estrosa versione del brano che Dalla portò in gara alla kermesse nazionale, in versione censurata, nel 1972.

Il Talk Show condotto da Enrico Spada , Ugo Stomeo, Juary Santini e Claudio Bolognesi è stato molto seguito, ottenendo, ovviamente anche grazie alla partecipazione dei graditissimi ospiti, un eccezionale successo in termini di ascolto; con picchi che hanno visto più di 50mila utenti contemporaneamente davanti ai monitor per seguire la nostra diretta, arrivando a superare i 100mila contatti in un solo giorno. Un risultato sorprendente che ci ha onorato.

Di seguito la visione in streaming della puntata per chi non l’avesse ancora vista o per chi la volesse rivedere! Grazie a tutti per la partecipazione.

Clicca qui per scoprire TUTTE LE SFIDE DI SANREMO BATTLE

I “giocatori” sono: Adam International, Andrea Butera, Fabrizio Testa, Juary Santini, Simona Bastiani e Ugo Stomeo. Tutti interni alla redazione di OA Plus. I direttori artistici rimasti in lizza sono, invece: Adriano Aragozzini, Amadeus, Carlo Conti, Claudio Baglioni, Elio Gigante, Ezio Radaelli, Gianmarco Mazzi, Gianni Ravera, Mario Maffucci e Pippo Baudo. Ben 17 i cantanti finalisti, che rivedremo durante la puntata di “Sanremo Battle”, grazie a dei fantastici montaggi curati da Andrea Butera con la regia di Stefano Lanzanova. In rigoroso ordine alfabetico: Amedeo Minghi, Arisa, Diodato, Eduardo De Crescenzo, Elisa, Gianluca Grignani, Giorgia, Giuni Russo, Ivana Spagna, Loredana Bertè, Lucio Dalla, Mahmood, Mango, Mia Martini, Mietta, Sergio Endrigo e Valentina Giovagnini.

Grafica Web di Andrea Butera


Clicca qui per seguire Juary Santini su Twitter

Clicca qui per seguire Juary Santini su INSTAGRAM

Qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


SANREMO La playlist delle meteore

La classifica finale dei Campioni del Festival di Sanremo 2021: vincono i Måneskin, trascinati dal televoto!