Seguici su

Musica

Festival di Sanremo, cambio di regolamento: saranno 30 le canzoni in gara, 27 Big + 3 Giovani. Ecco chi parteciperà. Alessandra Amoroso, Emma, Sangiovanni, Angelina Mango, Annalisa, Irama ed i The Kolors, gli ex Amici in gara

Amadeus ha cambiato il regolamento all’ultimo momento. Non era mai successo prima nella storia del Festival di avere 30 brani in gara. Le prime immagini della scenografia

Pubblicato

il

Festival di Sanremo, cambio di regolamento: saranno 30 le canzoni in gara. I nomi
Credit Foto cinguetterai X

Con un ultimo, ed ennesimo, colpo di scena, Amadeus ha cambiato il regolamento del Festival di Sanremo e ha deciso che a partecipare alla sua ultima edizione saranno 30 le canzoni in gara a contendersi lo scettro di vincitore. Nel nuovo regolamento aggiornato al 3 dicembre 2023 si specifica che a Sanremo 2024 gareggeranno 27 Big + 3 artisti selezionati da Sanremo Giovani, per un totale di 30 brani. Così, dopo avere annunciato i cinque co-conduttori mercoledì, comprendendo all’ultimo momento la partecipazione di un ignaro Fiorello, ecco che poco fa, all’interno del TG1, il Direttore Artistico, ha comunicato la lista dei cantanti scelti per la kermesse ligure.

Festival di Sanremo 2024: la prima lista dei cantanti in gara

Questi i primi 13 cantanti annunciati da Amadeus: Fiorella Mannoia, Geolier, Dargen D’Amico, Emma, Fred De Palma, Angelina Mango, La Sad, Diodato, Il 3, Renga e Nek, Sangiovanni, Alfa, Il Volo. 

Le prime immagini della scenografia

Amadeus, oltre alla lista degli artisti in gara, ha mostrato in anteprima le immagini della scenografia, che, come ogni anno, farà da cornice alle esibizioni previste nei 5 giorni di diretta.

Festival di Sanremo 2024: la seconda lista dei cantanti in gara

Ecco i secondi 14 artisti in gara: Alessandra Amoroso, Gazzelle, Negramaro, Irama, Rose Villain, Mahmood, Loredana Bertè, The Kolors, Big Mama, Ghali, Annalisa, Mister Rain, Maninni, I Ricchi e Poveri.

Anche per quest’anno colpisce l’assenza dei Jalisse, che sembravano, almeno per questa edizione, poter finalmente presentare il loro brano dopo anni di tentativi.

Peccato

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *