La cantante italo-eritrea Senhit, che all’Eurovision Song Contest 2021 rappresenterà nuovamente San Marino, figura nel Muro dei 100 giudici di All Together Now e lancia la cover di “Rise Like a Phoenix”.

Confermata la partecipazione all’Eurovision Song Contest 2021, Senhit, cantante italo-eritrea nata a Bologna nel 1979, che rappresenterà San Marino, Paese per la quale aveva già partecipato alla kermesse nel 2011 con il brano “Stand by“, mancando però l’accesso alla finale, è ancora una volta nel Muro dei 100 di “All Together Now, il programma musicale di Canale 5 scattato lo scorso mercoledì.

San Marino scelse il brano per l’Eurovision 2020 attraverso una digital battle tra “Freaky!“, brano che poi ha vinto, e “Obsessed. Per questo la cantante ha lanciato “Freaky Trip to Rotterdam“, l’appuntamento creato con la direzione artistica di Luca Tommassini. Ogni mese un brano della storia della manifestazione viene reinterpretato da Senhit.

Il quinto video del progetto che è stato da poco rilasciato è la cover di “Rise Like a Phoenix” di Conchita Wurst, brano che ha vinto la manifestazione nel 2014 in rappresentanza dell’Austria. Così commenta Luca Tommassini: “Omaggiare Freddie Mercury è un sogno che si realizza per me e Senhit. I tatuaggi del suo corpo diventano luce di una nuova speranza, perché c’è un grande bisogno di speranza in questo momento“.

SENHIT – RISE IKE A PHOENIX

Mercoledì 4 novembre è tornata in tv con la terza edizione del programma “All Together Now” di Michelle Hunziker. Ad affiancare il muro dei 100, che Senhit condivide con cantanti come Silvia Mezzanotte e dive come Mietta, la giuria speciale, composta da quattro cantanti, ovvero J-Ax, Rita Pavone, Anna Tatangelo e Francesco Renga.

Commenta Senhit: “L’anno scorso far parte del Muro è stato come convivere con una grande famiglia che, come me, ama la musica, e sono felice di tornarci quest’anno! Certo non è mai facile giudicare i concorrenti. In questo periodo sto lavorando con Luca Tommassini al progetto ‘Freaky Trip to Rotterdam‘ e so bene cosa vuol dire studiare con determinazione per vestire continuamente nuovi panni e dar vita a personaggi realistici. Saranno queste le caratteristiche che, come giudice, cercherò nei cantanti che si esibiranno: determinazione e capacità di emozionare“.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Fabrizio Cestari – Ufficio stampa Parole & Dintorni


Roccuzzo: “Ricominciamo da qui” è il singolo della rivincita

AmaSanremo: Luca Barbarossa pro-quote rosa. Greta Zuccoli e Le Larve promossi per Sanremo Giovani. LE PAGELLE della seconda puntata