Kasia Lenhardt e Jerome Boateng avevano rotto poco più di una settimana fa. Su Instagram poco prima di morire la modella aveva dichiarato di averne abbastanza

Kasia Lenhardt, modella 25enne, ex di Jerome Boateng, è stata trovata morta nel suo appartamento di Berlino. Sono ancora ignote le cause della dipartita della ragazza, ma dalle prime ricostruzioni parrebbe trattarsi di suicidio.
Kasia e Jerome avevano rotto il loro tormentato rapporto da poco più di due settimane, ma intorno a questa relazione non sono pochi i dettagli misteriosi che fanno di questa vicenda un caso da approfondire.

Jerome Boateng, al momento del tragico avvenimento, si trovava in Qatar per giocarsi il Mondiale per club con il Bayern Monaco, ma non sarà in campo stasera per la finale contro il Tigres. “Jerome e’ venuto a trovarmi nella mia stanza e mi ha chiesto il permesso di tornare a casa – ha detto il tecnico dei campioni di Germania, Hans-Dieter Flick Il Bayern ha ovviamente accolto la sua richiesta, non è più a nostra disposizione per la partita”.

Dopo la rottura con Boateng, la modella e influencer aveva subito vari attacchi sul web, al punto che una settimana fa aveva scritto su Instagram: “Lo so, non me la caverò, anche se lo voglio davvero”.

In un’intervista alla Bild, Boateng aveva sostenuto di essere stato ricattato dalla donna, che avrebbe voluto “rovinarlo” minacciandolo con accuse infondate. “Ora è il momento di tracciare una linea. Ne ho abbastanza”, si legge nell’ultimo post sul profilo di Kasia Lenhardt.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da KASIA (@kasia_lenhardt)

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

TAG:
Bayern Monaco Jerome Boateng Kasia Lenhardt morte

ultimo aggiornamento: 11-02-2021


Giallo di Bolzano, respinta la richiesta di scarcerazione per Benno Neumair

Germania, primo coming out di massa per 185 attori e attrici. «Basta con le discriminazioni»