di Claudio Costantino


Sarà un Natale diverso, silenzioso, raccolto, con pochi intimi. Sarà un Natale di lavoro (per me e per tanti operatori della sanità ma anche dei servizi essenziali quali forze dell’Ordine e servizi per la comunità).

Sarà un Natale in cui riscopriremo i valori veri di questa festa, Religiosa prima che Consumistica.

E forse quindi questo sarà un effetto positivo del Coronavirus. Però sarà anche un Natale triste per migliaia di Italiani che hanno perso qualcuno di caro in questo anno, per migliaia di Italiani che hanno qualcuno di Caro che soffre in tanti Reparti COVID in Italia. E questo sarà un effetto ben peggiore.

Ma sarà un Natale di speranza perché sotto l’albero ci sono centinaia di camion pieni di vaccini che il 24 Dicembre sono partiti dal Belgio per tutta l’Europa carichi di vaccini contro il SARS-CoV-2, l’unica vera speranza contro questo virus.

Il 27 Dicembre sarà un giorno “storico” perché l’Europa Unita inizierà la campagna vaccinale più importante e significativa di questo secolo, tutti insieme nel V-day.

Sarà una campagna (una battaglia) lunga, che durerà almeno 6 mesi,per vaccinare tante più persone possibili e bloccare l’avanzata del Virus.

La vinceremo nonostante il Ministro della Salute Britannico, senza alcun senso logico (e forse per motivi politici) decide di terrorizzare (aiutato da tanti mass media complici) l’Europa ed il Mondo dicendo in una settimana che due “varianti” del virus isolate per prime in UK e Sudafrica rispettivamente, sono “fuori controllo”.

Sarò breve perché è Natale. SARS-CoV-2 è un virus ad Rna che muta spesso perché instabile (molto meno dell’influenza per carità ma muta). Finora le mutazioni avvenute, compresa queste due, non hanno coinvolto la proteina Spike (quella che permette al virus di entrare nelle nostre cellule) che è il target della nostra immunità (naturale, acquisita per chi ha contratto la malattia guarendo o artificiale per chi è stato vaccinato o si vaccinerà).

Il fuori controllo è legato al fatto che in UK invece la curva dei contagi è risalita di colpo dopo il calo delle settimane scorse e che questa variante (che non ha una maggiore letalità, cosa importante da sottolienare) sembra trasmettersi meglio tra i più giovani che poi la veicolano agli anziani. Quindi nulla di tanto diverso da quello già accaduto con la variante spagnola quest’estate.

Nulla che non possa essere bloccato dalle severe misure intraprese dal nostro e da tanti altri Governi Europei fino al 7 Gennaio, nulla che possa impensierire i due vaccini già autorizzati in america (e a breve il secondo anche in Europa) e già somministrati ad oltre un milione di persone nel Mondo.

Bella notizia della Settimana 18 – 25 Dicembre 2020: Joe Biden (la persona più influente al Mondo in qualità di Presidente eletto degli USA) ed Anthony Fauci (probabilmente uno dei più grandi ricercatori al Mondo in campo infettivologico e vaccinale) che si vaccinano in diretta TV…come rispondere rapidamente a chi nutre dubbi sul vaccino!

Cattiva notizia della Settimana 18 – 25 Dicembre 2020: Continuo ad assistere allibito a dichiarazioni di Operatori Sanitari sui mass media che continuano a dichiarare che “non sanno se vaccinarsi/non si vaccineranno contro il SARS-CoV-2”. Il Prof. Galli ha detto la cosa più saggia a mio parere: “un operatore sanitario che non si vaccinerà contro il SARS-CoV-2 dovrebbe cambiare mestiere!”. Concordo al 100 per 100…

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

TAG:
covid vaccino

ultimo aggiornamento: 25-12-2020


Buon compleanno Annie Lennox e Dido! Una playlist condivisa per due voci indimenticabili

Neverland, miliardario acquista il ranch di Michael Jackson