Se non è antisocial Marco Saltari, in arte Jordy Brown, poco ci manca. Se vai a cercare i suoi “capelli neri di medusa Marley” di vendittiana memoria sui social, non ne trovi traccia o quasi.

Qualche foto qua e là su instagram, su facebook per lo più post datati con un’impennata, ma neppure troppo decisa, dopo il suo ingresso a X Factor 13 (squadra over di Mara Maionchi). E’ stato lui stesso, stuzzicato dalla stampa marchigiana, a sottolineare senza titubanze che la musica è la sua fedele compagna da sempre o almeno da quando, nel lontano 1991, ad appena 5 anni, prese in mano una musicassetta di Freddi Mercury, “e da lì si è acceso un fuoco”. 

https://www.instagram.com/p/B4Nm6R1h-wE/?utm_source=ig_web_copy_link

Quel fuoco che, a quasi 30 anni da quel giorno, l’ha portato fino ad X Factor 13, dopo un girovagare di anni per pub con i compagni di musica e di palco, e giornate a sgobbare tra lavori di fatica, diversi, prima della scelta, più di vita che professionale, di diventare operatore di una ONG, offrendo la prima accoglienza ai richiedenti asilo.

La stessa forte personalità che ha mostrato nelle scelte di vita, Marco l’ha mostrata, da subito, a X Factor 13, sin dall’audizione superata con “La nonna di Frederick lo portava al mare” dei Quintorigo, e poi via dritto fino ai Bootcamp per far ascoltare ai giudici il sempreverde e sempre scomodo De Andrè (“Il matto”).

E tanto per restare sul mai scontato e sul molto complicato, una volta avuto accesso ai live Marco ha saltato il primo fosso cantando “Sugarman” di Sixto Rodriguez, prima di arrivare a sbattere in un immeritato ultimo scontro nella seconda puntata di ieri sera dopo l’ottima e personalissima versione di “My Sweet Lord” di George Harrison. Nel duello con Enrico Di Lauro, però, non c’è stata battaglia, e con “Breaking the girl” dei Red Hot Chili Peppers Marco Saltari si è conquistato un altro spicchio di sogno. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 


X Factor 2019, 31 ottobre. La cronaca. Enrico Di Lauro è il secondo eliminato: battuto da Marco Saltari al ballottaggio.

Musica, X Factor 2019. Promossi e bocciati della seconda puntata. Il gioco di squadra di Mara, Malika Ayane non decolla