Quando sciava lo chiamavano Tomba la Bomba per il suo carattere esplosivo ed i suoi numerosi successi sulle piste innevate di tutto il mondo. Dopo che ha appeso gli sci al chiodo si è anche improvvisato attore quando interpretò nel 1999 il ruolo di Alessandro Corso nel film poliziesco Alex l’ariete, senza riscuotere successo mentre in seguito fece numerose apparizioni in trasmissioni televisive e in attività promozionali legate ai suoi sponsor.

Alberto Tomba mancava dagli schermi da parecchi anni così ci ha pensato Amadeus a rinfrescare la memoria degli italiani aggiungendo l’ennesimo campione sportivo sul palco dell’Ariston dopo Zlatan Ibrahimovic e Sinisa Mihailovic.

Tre guerrieri che porteranno con la loro storia una ventata di carica all’interno di una manifestazione che rappresenta la rinascita musicale dopo mesi di stop e la lotta con ottimismo alla pandemia.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: albertotomba2016/Instagram


Sanremo 2021, Gerry Scotti e Jovanotti al Festival? Amadeus lancia l’invito

YouTube, la piattaforma sospende per “razzismo” noto canale di scacchi