L’uomo, operaio, era al lavoro ma causa la rottura del macchinario su cui stava operando, è tornato in anticipo a casa

Una vicenda a luci rosse che arriva da Ascoli e che sta facendo il giro della città.

Una donna è stata sorpresa dal marito in atteggiamenti inequivocabili proprio nel letto nuziale in dolce compagnia di due uomini di colore.

Galeotta è stata per la donna la sosta davanti al centro commerciale Città delle Stelle di Villa Sant’Antonio, dove appostati c’erano due venditori ambulanti abusivi nordafricani che proponevano capi di abbigliamento contraffatti.

Tra una contrattazione e l’altra, tra la proposta di un pantalone da uomo e un foulard da donna, la temperatura mite di questa inaspettata coda di primavera dev’essersi fatta incandescente, così tanto da portare i tre nello stesso letto, quello che la donna divide solitamente con il marito.

Peccato che proprio il marito operaio, come racconta il Corriere Adriatico, complice un improvviso guasto al macchinario sul quale era impegnato al lavoro, abbia ‘staccato’ dalla ditta con netto anticipo rispetto al solito, e abbia deciso di far ritorno tra le mura domestiche.

Qui l’uomo ha di fatto colto in flagrante la moglie che si stava divertendo con i due extracomunitari e dopo urla e strattonamenti, ha preso la via della soffitta, riempito di fretta la valigia e si è allontanato dalle mura domestiche sbattendo la porta, e tornando a vivere almeno momentaneamente nella casa dai genitori.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Foto: archivio LaPresse


Fano, Victor ha morso l’orecchio al fratellino prima di scendere in strada a seminare terrore tra morsi, palpeggiamenti, tentata violenza sessuale ed infine, accoltellamento di un cagnolino

Caso Mietta. Per Piero Angela “la privacy vale solo se sei isolato”, per Alba Parietti “bisogna convincere alla vaccinazione con dolcezza”