Ecco la nuova rubrica 80PARADE Cosa resterà degli anni 80? con 5 brani tratti dalle classifiche settimanali e annuali italiane degli anni ‘80.

Un’occasione imperdibile per riscoprire canzoni e artisti che hanno segnato un’epoca che sta vivendo un momento speciale di rivalutazione.

 Questa settimana il duetti di Pupo e Fiordaliso, l’originalità di Prince, il romanticismo di Jovanotti, la mitica new wave targata Krisma e un classico dei Tears for Fears.

La vita è molto di più – Pupo & Fiordaliso [#29, 1986]

Il brano “La vita è molto di più“, tratto dall’omonimo album di Pupo, esce nel 1986 e unisce le voci di Pupo e Fiordaliso. Pur essendo stato scartato dalla commissione di Sanremo il duetto viene presentato a Premiatissima ’86, dove si classifica terzo.

Alphabet St. – Prince [#7, 1988]

Alphabet St.” è il primo singolo estratto dallo sfortunato album “Lovesexy” del 1988 di Prince. La copertina dell’album firmata da Jean Baptiste Mondino ritrae il cantante di Minneapolis nudo ed è stata oggetto di molte polemiche.

Scappa con me – Jovanotti [#4, 1989]

Secondo singolo tratto da “La mia moto“, questa “Scappa con me” di Jovanotti segue la hit cult “Vasco“, presentata al Festival di Sanremo del 1989 e anticipa un’altra mega hit, “La mia moto“, che da il titolo all’album.

Many kisses – Krisma [#3, 1980]

Il duo simbolo della new wave italiana, Krisma, formato da Christina Moser e Maurizio Arcieri, nel 1980 pubblica “Many kisses“, primo singolo estratto dal loro terzo album “Cathode Mamma”, che diventa un vero e proprio tormentone, stampato anche per il mercato estero (e americano!). Ad impreziosire il brano la presenza alle tastiere del leggendario Hans Zimmer.

Sowing the seeds of love – Tears For Fears [#2, 1989]

Sowing the seeds of love” è il singolo di lancio del terzo album in studio dei Tears for Fears “The Seeds of Love” del 1989Un vero e proprio omaggio ai Beatles, composto da Roland Orzabal, che ottiene notevole successo in mezzo mondo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Mei, Rubrica. MUSICA IN GIALLO. Susanna Parigi, esemplare artistico di bellezza, ricerca e versatilità: studiatela!

Rubrica, DISCOTECHÈ. “Matia Bazar” dei Matia Bazar