La grande donna della discografia italiana, che può vantare un roster di altissima qualità, festeggia quasi sessant’anni di carriera.

 NESSUNO MI PUÒ GIUDICARE “SUGAR VERSION”| LA RECENSIONE

Una celebrazione. Una meritatissima celebrazione. Perché non si diventa icona per caso, non si diventa master della discografia così, per il fato. E allora ecco il mega tributo dei suoi artisti, “Nessuno mi può giudicare“, singolo di Caterina Caselli con Negramaro, Elisa, Malika Ayane, Raphael Gualazzi e Giovanni Caccamo. La “Sugar All Star Anniversary Version” del brano, risalente al Festival di Sanremo del 1966, è contenuta in 100 minuti per te, raccolta per festeggiare i quasi sessant’anni di carriera della bionda, pubblicata il 26 novembre 2021 ovviamente per Sugar Music.

Un modo più che giusto per rendere omaggio non solo alla Caselli artista, ma anche alla Caselli imprenditrice, in grado di creare un roster di cantanti nella sua casa discografica, la Sugar, semplicemente mostruoso, tra nomi consolidati come quelli citati e tanti, tantissimi, giovani sempre più in crescita come Madame, Sangiovanni, Speranza, La Municipàl, Sissi, Galea, Bais, senza dimenticare cantautori consolidati come Riccardo Sinigallia, Lucio Corsi e Motta.

E allora cosa c’è di meglio che ascoltare anime diverse cantare per il proprio capo? Come tutte le operazioni di questo tipo, il risultato finale è sempre molto sommario, ma queste sono operazioni create per un motivo specifico, dunque vanno sempre lette in un modo diverso rispetto a quanto succede nelle relase canoniche. Tanti auguri Caterina.

VOTO: 6/10

AGGETTIVO: CELEBRATIVO

ARTISTA: CATERINA CASELLI

SINGOLO: NESSUNO MI PUÒ GIUDICARE “SUGAR ALL STAR ANNIVERSARY VERSION”

ANNO: 2021

ETICHETTA: SUGAR

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021


Luna piena: Orietta Berti Renaissance

Elisa: un filo di rame che diventa seta (ma anche oro)