Eros Ramazzotti ritorna in campo con “Ama”, un nuovo singolo che conserva i vecchi stilemi con un vestito sonoro nuovo e a passo con i tempi. Il compromesso è giusto

AMA|LA RECENSIONE

Un ritorno sulle scene classico ma comunque a passo con i tempi. Eros Ramazzotti con la nuova canzone “Ama” – pubblicata il 15 giugno 2022 come primo estratto del quindicesimo album in studio “Battito infinito” (Universal Music Italy) – dimostra ancora una volta una grande coerenza, sciorinando tutto il suo stile dando però un refresh musicale pacato e calibrato.

Il pezzo in sé potrebbe definirsi quasi vecchio stampo, in particolare nella parte testuale affidata oltre allo stesso Eros anche a Francesco Rapetti Mogol (figlio del celebre paroliere). Preso da solo quindi si sente tutta la fatica del tempo, per un approccio oramai fuori tempo massimo che stride con il linguaggio di oggi. Ma a salvare tutto ci pensa il suono, ricco, ben prodotto e svecchiato al punto giusto, senza eccessi o virate eccessivamente di tendenza (esattamente il contrario di quanto fatto da Biagio Antonacci). La contrapposizione tra imprinting a-temporale e un pop a tinte elettroniche aiuta il pezzo a venire fuori nel modo giusto.

Di scuola classica anche quella di presentare un brano “claim”, un vero e proprio manifesto, in tal senso incentrato sulle mille sfumature dell’amore, l’unico sentimento che smuove il mondo con un invito a lasciarci andare e a non farci schiacciare dall’apatia; un concetto chiaramente ribattuto più volte durante la carriera del cantautore romano, bravo a usare il senso della misura con coraggio rimanendo ancorato ai solidi stilemi mutando quanto più possibile il proprio vestito. Non male.

VOTO: 6+

AGGETTIVO: COERENTE

ARTISTA: EROS RAMAZZOTTI
SINGOLO: AMA
ANNO: 2022
ETICHETTA: UNIVERSAL MUSIC ITALY
AUTORI: CHEOPE, EORS RAMAZZOTTI, FRANCESCO RAPETTI MOGOL

LEGGI Tormentoni Italiani dell’Estate 2022, Diario e Playlist in aggiornamento

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


La Ola: Gianni Morandi tra gli Aventura e Casadei

Biagio Antonacci cambia pelle in “Seria”. Una svolta oppure un’opportunità?