Un ritorno sulle scene credibile. Enula dopo il lancio all’interno del talent show “Amici” cambia pelle proponendo “Samsara”, singolo estivo godibile che segna un percorso diverso rispetto alle origini e che si lascia ascoltare malgrado i soliti e cari stilemi

SAMSARA|LA RECENSIONE

Dalla centrifuga dei talent spesso i concorrenti vengono indirettamente divisi in fasce: c’è chi ottiene un’attenzione mediatica in modo immediato, magari sfruttando a pieno l’esperienza televisiva oppure l’eventuale vittoria; c’è chi invece, pur non brillando per seguito, riesce magistralmente a sopravvivere facendo il proprio, scrivendo e pubblicando nuova musica per un pubblico ristretto ma pronto ad allargarsi. Ad “Amici“, che è il talent per antonomasia, a seguire questo secondo filone è stata tra le altre Enula che, dopo la sua esperienza nel 2020-2021, ha pubblicato lo scorso10 giugno “Samsara” (Universal/Virgin), un brano dalla fortissima matrice estiva.

Il pezzo, godibile al punto giusto, presenta tutti gli stilemi del caso, lasciandosi ascoltare senza pretese. La scrittura della cantautrice, in principio di chiaro stampo itpop, in questo caso prende il largo dirigendosi verso un territorio dalle vedute più larghe. A spiccare infatti sono più che altro le atmosfere filo orientali, utili per far addentrare l’ascoltatore all’interno di un nuovo percorso che alla lontana può ricordare anche la lezione che ha dato negli anni (in solitaria) Dolcenera.

Enula dunque sta attraversando una delicata fase di transizione, seppur con tutte le criticità e le facilonerie del caso, ha confezionato comunque un passaggio credibile, ben prodotto e che lascia ben sperare in ottica futura.

VOTO: 6

AGGETTIVO: CREDIBILE

ARTISTA: ENULA
SINGOLO: SAMSARA
ANNO: 2022
ETICHETTA: UNIVERSAL
AUTORI: ENULA BAREGGI, GIORGIO PESENTI

LEGGI Tormentoni Italiani dell’Estate 2022, Diario e Playlist in aggiornamento

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Francesca Michielin: Bonsoir è il pezzo giusto al momento giusto

Ambigua: Cmqmartina, fortunatamente, è rimasta la stessa