Gazzelle, uno dei padri fondatori dell’ITpop, arriva alla terza fatica discografica inaspettatamente con un disco di maniera (ma con due banger vincenti)

OK | LA RECENSIONE

Uhm“, “Boh”: potrebbero essere tranquillamente due canzoni di Gazzelle, ma in realtà sono semplicemente due espressioni che subito vengono in mente una volta ascoltato il suo terzo disco in studio, “OK“, pubblicato il 13 febbraio 2021 per Maciste Dischi.

Mettiamo subito le cose in chiaro, scherzi a parte. Flavio Bruno Pardini è un cantautore importantissimo per la storia della musica italiana pop recente, in quanto il primo ad aver apparecchiato, insieme a Calcutta, la tavola dell’itpop con tante, tantissime portate più che prelibate, dove spiccano anche i due lavori precedenti, il cult “Superbattito” e l’importante secondo capitolo “Punk“.

Ma con questo nuovo progetto discografico sembra che il Nostro, consumati i piatti, sia passato alla scarpetta, senza ordinare ulteriori leccornie. Sì perché “OK“, un paio di eccezioni a parte, si accartoccia tutto su se stesso, facendo affidamento esclusivamente a quella spinta propulsoria che ha collocato Gazzelle tra i padri fondatori di uno dei generi più importanti del momento, sdoganando decine e decine di musicisti.

Due, appunto, gli episodi convincenti :”Destri“, singolo estratto che anche se non aggiunge nulla di nuovo ammalia l’ascoltatore con versi di grande finezza (“Siamo due fiori cresciuti male“) e soprattutto con un ritornello dal gran tiro radiofonico, malinconico e magnetico. Bella intuizione anche “Coltellata“, che vanta la partecipazione del numero uno della nuova trap Tha Supreme, dove si crea uno splendido ibrido destinato a rimanere nel tempo soprattutto per il significato di un duetto che unisce, in maniera evidente, i due lati mainstream della nuova musica nostrana.

Il resto, nonostante sia assolutamente godibile, si accontenta di soddisfare, spostando però la sua ispirazione più verso le sonorità ruvide degli anni Novanta piuttosto che dei Settanta o dei Sessanta delle fatiche precedenti. Ma da un gigante come Gazzelle è lecito aspettarsi forse quello strattone in più, in questo passaggio – e probabilmente solo in questo passaggio – assente. Ma la tavola non è ancora sparecchiata.

VOTO: 6/10

AGGETTIVO:  FLUIDO

TRACKLIST:

1. Blu
2. Destri
3. GBTR
4. Però
5. Lacrima
6. Ok
7. 7
8. Belva
9. Coltellata (feat. tha Supreme)
10. Scusa
11. Un po’ come noi

ARTISTA: GAZELLE

ALBUM: OK

ANNO: 2021

ETICHETTA: MACISTE DISCHI

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

TAG:
album 2021 Calcutta Gazelle Indie Itpop maciste dischi OK tha Supreme Trap

ultimo aggiornamento: 16-02-2021


“La terza stagione di Dark” è il nuovo, bellissimo singolo de La Municipàl

“Mal di gola”: ma che evoluzione per i The Kolors!