COCO CHANEL | LA RECENSIONE 

Ventitré anni appena e un curriculum già blasonatissimo, quello di Gaia – seconda classificata alla decima edizione di X Factor, vincitrice dell’ultima di Amici, artista di apertura per Giorgia, autrice di un Ep e di un disco per la Sony certificato disco di platino – è di sicuro uno dei nomi femminili attuali più noti e apprezzati del panorama musicale italiano contemporaneo.

Con una fisicità prorompente che culmina in un viso particolare, squadrato da lineamenti quasi rinascimentali, naso dantesco e occhi chiari e lucenti, a Gaia va senza dubbio il merito di riproporre il suo essere sui generis nell’estetica anche nella sua musica, che ha spesso definito “urban pop”, ispirandosi a nomi immensi quali Goldfrapp, Lorde, Lykke Li; il fatto è che, nonostante il grosso vantaggio di uscire fuori da macchine da guerra come i sopracitati talent show musicali sia quello di essere fornita subito di outfit scintillanti e schiere di autori e produttori che sanno il fatto loro, tra Gaia e Alison Goldfrapp ce ne passa.

Se senza dubbio alcuno Gaia è riuscita fin da subito a distinguersi dalle litanie attuali delle varie Emme ed Alessandre, dissociandosi da una perpetrata fiera della banalità, dall’altra il suo talento certamente autentico ma allo stesso tempo abbastanza convenzionale, per ora, pur collezionando infinite visualizzazioni su youtube – vedi la notissima “Chega”, cantata in lingua lusitana, accattivante valore aggiunto – sembra quasi come una nave che fatica a riemergere dall’abisso. La nuova “Coco Chanel” infatti, secondo estratto dell’album in studio “Genesi”, di sicuro non riesce ad eguagliare la seduzione, l’originalità ed il fascino del singolo precedente, nonché l’orecchiabilità nella sua accezione più nobile e popolare; una passata d’acqua fresca insomma è il nuovo singolo della giovane italo-brasiliana, che sembra non volere-potere scavare più a fondo nelle corde vocali e nel carisma che, quasi sicuramente, le consentirebbero prodotti artistici di più alta levatura e profondità.

VOTO: 6/10

AGGETTIVO: SUPERFICIALE 

SINGOLO: COCO CHANEL

ARTISTA: GAIA

ANNO: 2020

ETICHETTA: SONY

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 

TAG:
Coco Chanel Gaia Gozzi Sony Music Italia

ultimo aggiornamento: 16-11-2020


Classifica Radio EARONE Airplay Dance, week 46. I milanesi Meduza regalano a Dermot Kennedy una hit internazionale. Dotan vola

Rubrica, JazZONE. Avishai Cohen, Madeleine Peyroux, Karen Rosenberg, Cory Henry, Pino Marino con Tosca