Dopo LDA, anche Albe con “Karma” tenta di fare jackpot proponendo una canzone a fortissima trazione estiva. Ma come il collega finisce per svilire la propria personalità.

KARMA|LA RECENSIONE

Visto che siamo quasi arrivati alla Finale di Amici possiamo dirlo: di Albe sono decisamente migliori gli inediti rispetto alle cover. L’apice in negativo è stato toccato sabato 7 maggio, con un’interpretazione del capolavoro “Can’t Help Falling In Love” di Elvis Presley arrangiato con una pericolosa ritmica alla Zero Assoluto con barre vergate di prima mano annesse.

I propri pezzi invece, pur presentando diverse criticità, risultano tutto sommato gradevoli, anche se terribilmente somiglianti a tante altre produzioni già sentite in precedenza. In “Millevoci” ci sono sprazzi di Mara Sattei, in “cOsì beLLo” il refrain echeggia quello di “Las Vegas” di Tancredi, in “Prima di te” nel bridge si palesa “Moscow Mule” di Beji e Fede; in “Giravolte” infine la reference è chiaramente Sangiovanni. Ma attenzione, non è tutto da buttare. Tolti questi facili rimandi in tutti i pezzi citati sono presenti alcune intuizioni ottime che lasciano ben sperare per il futuro. Intuizioni più latitanti in “Karma, il nuovo singolo pubblicato il 30 aprile 2022.

Un episodio che, di primo acchito, risulta essere meno interessante rispetto a quelli appena citati, in quanto eccessivamente inclinato, esattamente come “Bandane” di LDA, nel forzato territorio dei wannabe tormentoni estivi, fattore che rende il passaggio più piatto e prevedibile rispetto al solito.

Presenti i soliti stilemi, arricchiti anche da alcuni topòs, in questo caso un “Mediterraneo” cantato con una coda arzigogolata, supportato dall’aspetto più interessante della canzone, un drop che schiaccia l’occhio all’EDM britannica. Il risultato è simile a quello di LDA: il tentativo di Albe di voler a tutti i costi vestire “Karma” con i colori caldi ed estivi, finisce per “spogliare” la sua personalità, ancora tra l’altro work in progress. Ma con un giusto percorso, con una giusta squadra di autori, potrà dire la sua.

VOTO:  5

AGGETTIVO: DEBOLE

ARTISTA: ALBE

SINGOLO: KARMA

ANNO: 2022

ETICHETTA: Amici

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021


LDA: “Bandana”, una hit pensata troppo a tavolino?

Luigi Strangis, Tienimi Stanotte: un percorso da costruire