Il polistrumentista italiano Francesco Turrisi vince con Rhiannon Giddens il Grammy per il Best Folk Album con “They’re Calling Me Home”

Il suo Grammy non fa rumore come quello vinto da Laura Pausini, il suo nome non è apparso sui titoli dei giornali italiani né nei servizi al telegiornale dedicati ai vincitori della 64^ edizione dei Grammy Awards, la cui cerimonia si è svolta a Las Vegas domenica 3 aprile. Eppure il polistrumentista Francesco Turrisi con la compagna Rhiannon Giddens ha ottenuto il prestigiosissimo premio in una categoria inedita per l’Italia: Best Folk Album.

Il loro album “They’re Calling Me Home”, uscito esattamente un anno fa per Nonesuch Records ha superato album e artisti notevoli come Mary Chapin Carpenter, Tyler Childers, Madison Cunningham e Sarah Jarosz.

Hanno convinto le loro scelte ricercate, il loro gusto raffinato nel reinterpretare con grande intensità e ottima qualità brani di matrice diversa, dalla tradizione regionale italiana (“Nenna Nenna“) a classici della cultura americana, concedendosi persino un omaggio al capolavoro barocco di Claudio MonteverdiSi dolce è ‘l tormento“.

Che il folk made in Italy venisse apprezzato all’estero già lo sapevamo (si veda il Songlines music award vinto dal Canzoniere Grecanico Salentino ad esempio), ma la novità è che il bravo Turrisi non porta solo la sua (nostra) tradizione ma si cimenta con mondi musicali diversi e ci gioca con grande abilità e intelligenza.

Francesco Turrisi è nato a Torino il 9 dicembre del 1977 e vive in Irlanda. A precederlo nella prestigiosa vittoria nomi del calibro di Domenico Modugno (2 Grammy), Renata Tebaldi (1), Cecilia Bartoli (5), Luciano Pavarotti (7), Ennio Morricone (4), Giorgio Moroder (3), Nino Rota (1), Carlo Maria Giulini (4) e Riccardo Muti (1).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Turrisi (@fraturrisi)

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021

Grafica a cura di: ANDREA BUTERA


Quale sarà il futuro dei reality in Italia?

La Pupa e il Secchione Show, scoppia il Covid in villa. Brutta tegola per Barbara D’Urso. Questa sera Alex Belli sarà “Pupo per una notte”