Oggi, 21 ottobre è il compleanno di Riccardo Fogli, esponente della tradizione melodica italiana, vincitore del Festival di Sanremo del 1982 con “Storie di tutti i giorni”.

Riccardo Fogli nasce nel 1947 a Pontedera, esordisce con diverse band fino ad entrare nei Pooh nel 1966 come voce e bassista, con loro incide i primi album fino al 1973. E’ voce solista in alcuni successi della band come “Piccola Katy”, “In silenzio”, “Pensiero”. Dopo l’addio ai Pooh continua la carriera solista interpretando brani scritti da lui e da autori importanti del panorama della musica leggera italiana come Pietro Cantarelli (“Il treno per Parigi”), Dario Baldan Bembo e Salvatore Fabrizio (“Non mi lasciare”), Maurizio Fabrizio  (“Donne”) e Bruno Lauzi (“Per amarti”), Umberto Tozzi e Giancarlo Bigazzi (“Mi manca”), Maurizio Piccoli e Laurex (“Le infinite vie del cuore”), Carla Vistarini e Luigi Lopez (“Pace”, “Finito”, “Mondo”, “Si alza grande nel sole la mia voglia di te”).

Si divide tra brani melodici di grande spessore e leggere canzoni pop sempre di matrice melodica come “Io ti prego di ascoltare”, “Io no”, “Viaggio di magia” (con i testi di Guido Morra e dello stesso Fogli e le musiche di Maurizio Fabrizio), “Quattro venti”, “Diapositive” (di Vincenzo Spampinato e Maurizio Fabrizio), fino a spingersi in territori gospel con “Amore di guerra” (di Laurex, Franca Evangelisti e Vincenzo Spampinato) e nel cantautorato con la più recente “Tu Non Sei Più Mia” (di Ruggero Robin e Riccardo Fogli).

Nel 2015 rientra nei Pooh per il tour Reunion: con la band incide nuove versioni a cinque voci dei classici “Pensiero”, “Noi due nel mondo e nell’anima”, “Chi fermerà la musica” e presenta alcuni brani inediti (“Ancora una canzone”).

PLAYLIST | FOGLI 73

Nella playlist FOGLI 73 i brani citati, un sorprendente pezzo prog “E arrivi tu” dal concept album “Matteo” del 1978, alcune canzoni incise con i Pooh (“Pierre” “Tanta voglia di lei”, “La solita storia”, “In silenzio”, “Waterloo ’70”, “Quando una lei va via”), i duetti con Tosca (“Un modo per amare”), Marcella Bella (“Amici”), Roby Facchinetti (“Il ritorno delle rondini” e “Il segreto del tempo” presentata a Sanremo nel 2018) e le cover di “Io non so parlar d’amore”, “I migliori anni della nostra vita” e “Quella carezza della sera”. Buon ascolto!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT


Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 


Elisa rinuncia al compenso del suo ultimo tour e dona 230mila euro alla band e ai lavoratori della musica

È uscito “L’Osteria del Palco”, il primo libro di Francesca Amodio