Come ogni settimana la TalentOne week parade torna con 5 proposte tutte nuove e tutte legate al mondo degli autori emergenti che difficilmente potete ascoltare attraverso i canali classici.

Questa settimana, ve lo assicuriamo, sono proposte davvero di pregio da gustare con grandissima attenzione!

Tarsia – Dove siamo stati bene

Voce intrigante e sensuale, testo davvero coinvolgente e grandissima cura nei colori dell’arrangiamento. Questo è il cocktail che presenta il nuovo singolo di Tarsia, Dove siamo stati bene, del quale si sentirà sicuramente parlare molto!

Antonio Carluccio – La parola

La sua voce era presente in Di sole e d’azzurro di Giorgia. Ha fatto da vocalist anche a Michael Bolton, scrive bei testi ed ha deciso di far uscire un disco suonato in presa diretta senza sovraincisioni! Queste sono le premesse per Antonio Carluccio che non può mancare con il nuovo singolo, La parola, nelle playlist di chi ama la musica suonata che emoziona!

Dellarabbia – L’enigmista

Oggi li chiamano concept album, ieri era chiamata canzone d’autore, ma il tipo di musica o come viene definita ha un senso relativo, l’importante è che arrivi al cuore di chi ascolta!
Questo progetto musicale, quasi un collettivo, rappresenta proprio quel genere di musica suonatissima, ma con tanto da dire e da dare… si chiamano Dellarabbia, propongono L’enigmista e sono consigliatissimi!

Bob Balera – Dimmi che

Raccontare storie legate ai sentimenti, raccontare i dolori che si possono provare quando finisce un amore è abbastanza consueto nel mondo della musica, ma farlo con quel certo non so che non è da tutti! I Bob Balera si presentano con un singolo, Dimmi che, che ricorda molto le sonorità del cantautorato in stile anni ’70 e la bella canzone è servita!

Roberta Finocchiaro – Hope

Ci sono progetti musicali dei quali ci si innamora e che entrano a far parte delle tue giornate. E’ il caso della chitarrista siciliana Roberta Finocchiaro che con il suo ultimo pezzo, Hope, continua a regalare vere perle grazie anche ad una produzione pazzesca con al timone il batterista Steve Jordan e scusate se è poco!

Davvero grande musica per voi che ci leggete ogni settimana e che speriamo possa diventare una bella compagna di viaggio per questi primi giorni di un autunno 2020, sempre un po’ troppo particolare, ma che non lesina di certo emozioni musicali!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG TALENTONE

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS


India: nel mezzo della crisi Covid s’alza la protesta

Vanessa Incontrada si mostra nuda sulla copertina di Vanity Fair: “Nessuno può giudicare il mio corpo”