Già con il precedente singolo, “Zanzare”, rilasciato nell’estate 2020, i Mangroovia si sono sganciati dalla loro comfort zone, sciogliendo l’internazionalità a stelle e strisce che li aveva ingabbiati, per far spiccare il volo ad un’identità tricolore in costruzione. Ora, in occasione dell’estate 2021, con Gravità Zero, nuovo singolo appena rilasciato per Rosin Music Records, la band anticipa l’EP, di prossima uscita, della tanto attesa svolta in lingua italiana.

Mangroovia è un progetto nato a Bologna nel 2015. Il gruppo in formazione completa vede il salentino Vincenzo Destradis alla voce (Voice e EP vocal effects), Simone Pizzi alle tastiere e synth, Giorgio Minervino al basso e Vincenzo Messina alla batteria.

Il “groove”, oltre ad essere parte del loro nome, è la chiave principale del loro tessuto sonoro: ogni brano è caratterizzato da una ritmica pulsante e compatta, che si intreccia ad armonie e melodie intense e coinvolgenti.

Ad oggi i Mangroovia hanno pubblicato video di alcuni dei loro brani più rappresentativi, quali Golden Cage“, “Coming Back“, “Zanzare e l’EP live “the DMN session”. Nel gennaio del 2019 è uscito il primo EP ufficiale intitolato “Mangroovia”Il gruppo ha iniziato a portare il proprio live in giro per tutta Italia dal 2018, dopo numerose date nell’area bolognese. Da qualche tempo la band collabora con l’etichetta discografica Rosin Music e da questo fertile incontro artistico e professionale è scaturita l’esigenza di dare più spazio alla produzione di brani in lingua italiana.

Gravità Zero è un inno allo svincolarsi dai tabù e dai cliché della vita moderna, tentando di uscire dai limiti e dalle dipendenze, spesso autoimpostesi, create dalla società di oggi. Se da una parte le strofe del brano tracciano un identikit del classico individuo schiavo di questi cliché, il ritornello invece è uno sfogo liberatorio alla ricerca del surreale per fuggire anche per poco da questa realtà. Le tematiche affrontate si appoggiano su un groove potente che si snoda attraverso il perfetto incastro tra una linea di basso tondeggiante, un synth secco e una batteria incalzante.

Ad agosto 2019 i Mangroovia hanno l’opportunità di registrare il brano nello storico e rinomato Duna Studio, in una coinvolgente full immersion che ha portato al prodotto finale grazie anche all’esperienza e alla dedizione di Adriano Ippolito che neha curato il mix.

SINGOLO

“Gravità Zero” dei Mangroovia, pubblicato come singolo su etichetta Rosin Music Records con la distribuzione di Thaurus Publishing, è fruibile su tutte le piattaforme digitali, streaming e download, dal 28 maggio 2021.

Il brano è già in vetta nell’OA Plus Italian Chart, la week parade di qualità segnalata anche dal MEI.

CREDITI

Gravità Zero è una canzone scritta e prodotta dai Mangroovia, mixata da Adriano Ippolito presso il Duna Studio e masterizzata da Andrea De Bernardi presso Eleven Mastering Studio. L’artwork della copertina è stato curato da Urbanmagic.

TESTO

Oggi ho smesso di seguire tutte le tendenze che mi turbano

è bastato premere unfollow su uno schermo di cristallo liquido

tra tutti i miei vorrei ce n’ è uno semplice, è essere

 

figlio del benessere sono dipendente d’ ansiolitico

il mio corpo è plastic free ma la mia mente viaggia come i raggi uv

son tanti i miei vorrei ma poco importa se

 

mi sento così

a gravità zero

cerchiamo Dalì

c’è una luna, mi porterà a guardare su

eclissando si scioglieranno i miei tabù

dissacriamo gli dei di questa gioventù

per poi liberarci

 

ogni istante mi imbottisco solo d’ info come psicofarmaci

e soltanto recepisco se il problema mi è vicino via bluetooth

son tanti i miei vorrei ma quando servono, sono chimere

 

fermo, aspetta un attimo

troppi carboidrati mi affaticano

ecco che succede, tutto il giorno fermo

se solo investissi nel biologico

son tanti i miei vorrei ma poco importa se

 

mi sento così

a gravità zero

cerchiamo Dalì

c’è una luna, mi porterà a guardare su

eclissando si scioglieranno i miei tabù

dissacriamo gli dei di questa gioventù

per poi liberarci

 

e se domani è un altro giorno

molto più scomodo

lo prenderò  senza lo sconto

di un viaggio in economy

la gravità è tutta un gioco

di pesi specifici

solo sfiorando l’ altro corpo

è il mio leitmotiv la sentirai

 

mi sento così

a gravità zero

cerchiamo Dalì

c’è una luna, mi porterà a guardare su

eclissando si scioglieranno i miei tabù

dissacriamo gli dei di questa gioventù

per poi liberarci x2

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mangroovia (@mangroovia_music)

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: MATTEO PRECI


Rubrica, JazZONE. Nick Cave, Pomplamoose, James Senese, Chris Thile, Cande y Paulo

OA PLUS INTERNATIONAL CHART (WEEK 23/2021): podio di grandi nomi con Barbra Streisand e Willie Nelson, Duran Duran e Gary Kemp