Giuseppe Garavana ha pubblicato quest’anno il suo primo album, “Senza senso”

Venerdì 20 dicembre esce in radio e in digitale “Sognando l’arcobaleno” (etichetta Giga s.r.l) secondo singolo estratto da “Senza senso”, album d’esordio di Gara, nome d’arte del cantautore piemontese Giuseppe Garavana.

Gara racconta così il nuovo singolo: “è un brano con un testo intenso che racconta la storia di cronaca del bambino che ha perso la vita in mare con una pagella cucita nella taschina anteriore della giacca. Vuol essere un incentivo per la nuova generazione a perseverare sugli obiettivi, perché per vedere l’arcobaleno bisogna amare la pioggia”.

Nato a Vercelli nel 2000, Gara si avvicina alla musica ascoltando Pink Floyd, Led Zeppelin, Supertramp, Eagles ed Eric Clapton, passando poi all’ascolto anche si cantautori come Bennato, Vasco Rossi, Fabrizio De Andrè e Finardi, e proprio da questo ascolto nasce la passione per il canto e la scrittura musicale. Dopo gli studi alla CPM di Milano, entra a far parte dell’Associazione Minuetto “Mimi Sarà” dedicata a Mia Martini, e ha occasione di dividere il palco con mostri sacri della musica italiana come Ornella Vanoni e Amedeo Minghi.

Quest’anno è uscito il suo primo album, “Senza senso”, con 9 brani di cui 7 inediti.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Musica Italiana, Nuove Uscite. Emma Marrone: ecco il videoclip di “Stupida allegria”

Musica Italiana, Nuove Uscite. “Dentro piove”, Bouvet lancia il brano portato ad Area Sanremo