In radio da domani il singolo di Filippo Checchi, un brano “che è come un urlo nella notte”

E’ in radio da domani “Dentro piove”, brano che il cantautore toscano Bouvet ha portato in gara tra i finalisti di Area Sanremo 2019.

Filippo Checchi, classe 1989, nato in provincia di Lucca, a Pietrasanta, a 16 anni si è innamorato del rap e della scrittura, iniziando un percorso musicale che lo ha portato a conoscere Mirko Mangano, suo attuale arrangiatore e partner artistico, che lo indirizza verso un altro lato della musica, quello più tecnico. Dopo aver appreso nozioni a riguardo e forte dell’esperienza lavorativa nello studio di Mirko, Bouvet inizia a sperimentare nuove sonorità e nuova musica.

Bouvet Filippo Checchi

Nei mesi scorsi nasce “Dentro piove”, brano che Bouvet ha portato ad Area Sanremo 2019. Paura, inquietudine, il disagio di “essere in casa, senza sentirsi a casa”, di “stare con se stessi, senza sentirsi in grado di farlo”, così descrive il suo brano Filippo, aggiungendo che “Dentro piove” è “come un urlo in piena notte, ed è un brano che racconta un intenso passaggio tra il conflitto di un “io” angosciato e soffocato, frastornato da un continuo alternarsi di lucidità e caos”. Un pezzo dal ritmo incalzante e l’animo sfacciato che da domani sarà in radio e su tutte le piattaforme digitali.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nosta PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Musica Italiana, Nuove Uscite. Gara, l’esordio discografico arriva “Sognando l’arcobaleno”

OA PLUS, Classifiche. ITALIAN CHART (Week 11 / 2019): con Diodato, Brunori Sas e La Municipàl trionfa il nuovo cantautorato italiano. E Blumosso bussa alla porta