Toccherà anche l’Italia il tour di Lana Del Rey “The Norman Fuckin Rockwell ” programmato a seguito dell’uscita dell’omonimo album. 

La cantante newyorkese aveva già ufficializzato alcune date per fine febbraio 2020 e l’ultima di inizio marzo a Colonia alle quali ha aggiunto, appunto, la data italiana, programmata per il 9 giugno nella meravigliosa cornice dell’Arena di Verona. 

https://www.instagram.com/p/B33-FDoj8xr/?utm_source=ig_embed

Prima di affacciarsi in Italia Lana farà un lungo ed intenso su e giù per l’Europa. Chiusa infatti la parentesi americana che l’ha vista impegnata in otto date tra settembre e ottobre tra Usa e Canada, con partenza da Wantagh e chiusura a San Diego, il viaggio nel Vecchio Continente per la seconda parte del tour partirà da Amsterdam il 21 febbraio, per poi toccare Parigi, Londra, Manchester, Glasgow, Birmingham e Colonia, prima della sosta di tre mesi e l’arrivo a Verona annunciato il 9 giugno.

Sull’onda dell’entusiasmo (e soprattutto del successo tradotto in numeri) del suo “Norman fucking Rockwell”, uscito il 30 agosto scorso e anticipato da singoli comeMariners Apartment Complex” che ha avuto straordinari riscontri da subito, La Del Ray non ha alcuna intenzione di fermarsi ed anzi è pronta ad una nuova sfida.

Non appena pubblicato l’ultimo album, infatti, il sesto della carriera, già la cantante ha ammesso di stare lavorando a nuovi brani che faranno parte del prossimo Lp, che potrebbe uscire “entro 12-13 mesi”, ha confermato. Facendo due calcoli, insomma, i fan di Lana possono aspettarsi il settimo lavoro in studio della newyorkese addirittura sotto il prossimo albero di Natale. O anche prima.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 


Musica Italiana, Concerti. C’è Coez a Rimini per il “Capodanno più lungo del mondo” dedicato alla figura di Federico Fellini

Musica Internazionale, Nuove Uscite. Celine Dion riparte da “Courage”: il nuovo album in inglese