Seguici su

Gossip

Leonardo Tano, il figlio di Rocco Siffredi, stella dell’atletica leggera: battuto record sui 60 mt a ostacoli. Nel passato ha detto “no” al Grande Fratello Vip

Nato da Rocco e Rosza Tassi, il 23enne di passaporto ungherese, si era già distinto nel salto in alto. Scherzando aveva dichiarato in passato di aver pensato di debuttare come attore in un film a luci rosse

Pubblicato

il

Leonardo Tano, il figlio di Rocco Siffredi, stella dell'atletica leggera: battuto record sui 60 mt a ostacoli. Nel passato ha detto "no" al Grande Fratello Vip
Leonardo Tano ai Campionati Under 23 di Tallin

Figlio del più noto porno divo, Leonardo, che di cognome fa Tano, ha abbattuto un record personale al PalaIndoor di Ancona sui 60 mt a ostacoli. Il figlio di Rocco Siffredi, però, non gareggia per l’Italia, ma per l’Ungheria

Si chiama Leonardo Tano, ed è figlio di Rocco, che ai più non dice nulla perché lo conosciamo tutti con il cognome di Siffredi. Ebbene sì, parliamo proprio del figlio del porno divo più famoso d’Italia, che oggi si è distinto mentre gareggiava al PalaIndoor di Ancona.

Figlio di Rozsa Tassi, gareggia per l’Ungheria

Leonardo, figlio dell’ungherese Rozsa Tassi, è apparso spesso in tv al fianco del padre, ma è conosciuto anche nel mondo dello sport, più precisamente in quello dell’atletica leggera. Il 23enne ha corso i 60 metri ostacoli in un meeting al PalaIndoor di Ancona, vincendo la gara con il tempo di 7.87 (dopo un 7.97 in batteria) e migliorando di sei centesimi il proprio personale che aveva siglato lo scorso 17 dicembre a Parma. Leonardo, nonostante il papà abruzzese, gareggia per l’Ungheria, paese natale di sua madre che, in ambito lavorativo, si fa chiamare Rosa Caracciolo.

In passato si è anche distinto nel salto in alto

Nel passato sportivo di Leonardo, ci sono anche discreti risultati nel salto in alto. Il figlio d’arte, infatti, è balzato agli onori per la prima volta sette anni fa quando, nell’estate del 2015, ha raggiunto la Finale agli EYOF (il Festival Olimpico della Gioventù Europea) e ha conquistato il nono posto a sette centimetri dal podio.

Il no di Leonardo al Grande Fratello Vip

Leonardo Tano, in passato, é stato invitato da Alfonso Signorini a partecipare al noto reality del Grande Fratello, ma ha rifiutato (può sempre ripensarci però….ndr). Un po’ di tempo fa gli aveva fatto una confessione che fa sorridere riguardo il suo passato e il modo in cui ha scoperto quale fosse il lavoro del padre, e anche della madre, Rosza Tassi che all’epoca faceva lo stesso lavoro del marito.

“Io e mio fratello pensavamo di guardare Tarzan, ma era un film dove recitavano mamma e papà. Così ho scoperto cosa facevano”

Leonardo Tano ha dichiarato di essersi trovato a Budapest, con il fratello, in camera insieme, mentre i genitori si trovavano all’estero. I due ragazzi trovarono una cassetta dal titolo “Tarzan” e pensando che fosse un cartone la iniziarono a guardare.  Ovviamente scoprirono subito che non era affatto un cartone, ma un film in cui recitavano i genitori!  Un modo davvero bizzarro di scoprire la professione del padre, che tra l’altro per lui non è mai stata un problema.

Ha sempre riso alle battute dei compagni sul padre

Il figlio di Rocco, ha ammesso che tutti i suoi compagni conoscessero la carriera del padre, ma che se qualcuno faceva delle battute, lui reagiva ridendo. Fino a poco tempo fa anche lui stava considerando l’idea di seguire le orme dei genitori, ma poi si è appassionato a tutt’altro.

“Faccio l’amore solo con la ragazza che amo”

A casa Siffredi, inutile dirlo, il sesso non è un tabù, ma questo non vuol dire che sia una cosa poco importante. Tant’è che Leonardo ha perso la verginità relativamente tardi per un ragazzo di oggi, ovvero a diciassette anni. Lo ha dichiarato lui nel corso di un’intervista rilasciata di recente al settimanale Vanity Fair.

“Non ero giovanissimo, ma non so se sia dipeso in qualche modo dal lavoro di papà”. I due ragazzi si sono conosciuti a scuola quando avevano appena dodici anni: era un “fidanzamento” di quelli che fanno sentire grandi i bambini, ma che consistono solo in qualche bacino a fior di labbra. Poi si sono persi. La ragazza, infatti, si è trasferita per qualche anno in India con la famiglia, e loro due si sono rivisti solo due anni fa, quando finalmente è tornata in Ungheria ed è nato l’amore. Quello vero, da adulti. Ed è con lei e solo con lei che Leonardo vuole andare a letto, anche perché, come dichiarato sempre nell’intervista a Vanity Fair, il sesso è una cosa da condividere con la persona amata. “Adesso come adesso la penso così”, ha concluso, convinto. “Non vorrei farlo con nessun’altra che non sia la ragazza a cui voglio bene”.

Crediti Foto Leonardo Tano Instagram

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

WEB TV

Pubblicità