Sono ormai sempre di più le segnalazioni di alcuni parenti dell’ospedale Moscati di Taranto che hanno visto i propri cari morire nel nosocomio pugliese.

A seguito della morte, infatti, sono spariti oggetti di valore come cellulari, anelli o collane, com’è stato denunciato dai parenti a ‘Striscia la notizia’ all’interno di un servizio che ha provocato indignazione in tutta Italia.

“Quando abbiamo recuperato gli oggetti di mio padre mancava il cellulare e mi hanno detto che probabilmente era stato buttato”, ha confermato la figlia di una vittima di Covid aggiungendo che “mentre mio padre era intubato è stato fatto un accesso a Facebook dal suo dispositivo”.

Un’altra parente, invece, si è trovata costretta a denunciare la sparizione della fede nuziale e dell’anello di fidanzamento della madre. Il Direttore Generale dell’Asl di Taranto ha promesso indagini per capire cosa sia realmente accaduto nelle corsie dell’ospedale pugliese.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Foto: LaPresse

TAG:
Covid- 19 furti ospedale Moscati Striscia la notizia Taranto

ultimo aggiornamento: 17-12-2020


Francia, Macron positivo al Covid -19

Liberati i pescatori prigionieri in Libia da oltre 100 giorni