Lo hanno derubato dello zaino mentre annegava in mare. E’ la vergognosa vicenda avvenuta a Nettuno, sul litorale romano.

Un 45enne moldavo si è tuffato in mare intorno alle 19.30 dopo aver bevuto una birra. Dopo pochissimi istanti si è sentito male, alcuni bagnanti se ne sono accorti e hanno prontamente chiamato i soccorsi.

Mentre proseguivano i vani tentativi di salvare la vita all’uomo, deceduto senza più essersi ripreso, uno sciacallo è passato in zona, ha assistito alla scena e ne ha approfittato per derubare lo zaina del defunto moldavo.

Sull’indecente episodio ora indaga la polizia di Anzio Nettuno.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: shutterstock

TAG:
annegato defunto derubato furto dello zaino Nettuno

ultimo aggiornamento: 01-08-2022


Ucraina, si sblocca l’export del grano: partito dal porto di Odessa un primo carico

Estate 2022, 27 milioni di italiani in viaggio: si riducono però durata e spesa delle vacanze