Indagato anche il medico di base del giovane

Sarà necessaria l’autopsia per stabilire di cosa è morto un 15enne napoletano, Luca Piscopo.

Il giovane dopo avere consumato del sushi con delle amiche lo scorso 23 novembre, ha cominciato ad accusare i sintomi di una intossicazione, sembrerebbe determinata dal batterio della salmonella.

Recatosi dal medico, ora anch’egli indagato, ha ricevuto la prescrizione di farmaci che dapprima hanno determinato dei miglioramenti, ma poi pochi giorni dopo, il 2 dicembre, la situazione è improvvisamente peggiorata e il giovanissimo è deceduto.

Ora sulla vicenda, come detto, si attenderà l’esito dell’autopsia disposta dalla Procura di Napoli che sta indagando.

Il giovane si era sentito male subito dopo aver consumato il sushi.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: instagram

TAG:
indagato intossicazione Luca Piscopo Napoli ristorante salmonella sushi

ultimo aggiornamento: 14-12-2021


Cagliari, trovata morta vestita sul letto colpita da numerose coltellate, il compagno viene raggiunto dai carabinieri e si accoltella davanti a loro

Vaccino anti Covid ai bambini, domani al via la somministrazione in tutta Italia