Terribile omicidio e tentato suicidio a Quartu Sant’Elena

Quartu Sant’Elena, alle porte di Cagliari, teatro di un brutale omicidio ai danni di una 50enne di origine rumena, Mihaela Kleics, che è stata trovata cadavere sul letto, completamente vestita, colpita da una decina di coltellate. 

I carabinieri che erano stati allertati dalla sorella della vittima perché non rispondeva al telefono da tre giorni, si sono messi subito sulle tracce del compagno della donna. Una volta raggiunto nelle campagne di Castiadas, l’uomo si è inferto alcune coltellate procurandosi diverse ferite.

Trasportato in ospedale, si attende che le sue condizioni siano buone per rispondere alle domande degli inquirenti. I carabinieri si erano subito messi sulle tracce dell’uomo poiché diverse volte erano stati chiamati dai vicini per sedare le liti provenienti da quell’appartamento. I vicini raccontano di aver sentito l’uomo gridare: “Ti ammazzo!” e la donna rispondere: “Vattene!

In passato la donna era già stata medicata in ospedale. Una morte annunciata che forse si poteva evitare.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: frame da video YouTube

TAG:
cadavere coltellate Mihaela Kleics morta omicidio

ultimo aggiornamento: 14-12-2021


La Spezia, impiegato dà 30 mila euro a un killer per uccidere moglie e suocera: “Voglio un lavoro pulito”

Tragedia a Napoli, Luca muore a 15 anni dopo aver mangiato sushi al ristorante. Indagato il ristoratore cinese