All’origine dell’omicidio-suicidio ci sarebbe stata una lite tra Corrado Testa, 56 anni e la compagna Maria Donzella, madre della 29enne uccisa, Jessica Novaro.

La donna lo voleva lasciare, sembra sia questo il motivo che ha scatenato una lite tra i due. Jessica è intervenuta a difesa della madre e a questo punto Testa ha estratto una pistola calibro 9 ed ha sparato ferendo gravemente Jessica al petto. La ragazza, è uscita in cerca di aiuto ma dopo poco si è accasciata a terra.

Corrado Testa, uscito per raggiungerla, quando l’ha vista a terra esanime, si è puntato la pistola alla testa ed ha sparato perdendo anch’egli la vita, poco dopo l’arrivo dei soccorritori.

È quanto accaduto ieri pomeriggio nel Comune di Casanova Lerrone in provincia di Savona. L’uomo, vedovo dal 2011, perse la moglie in un incidente agricolo. La donna morì travolta da un trattore mentre stava raccogliendo legna insieme al marito.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto LaPresse


Gli orrori del Parco Verde, a processo la madre del piccolo Antonio

Blitz antidroga, sono coinvolti anche i fratelli Bianchi