Si è accasciata a terra in classe e non si è più ripresa.

E’ morta così Giovanna Fabrica, 44 anni, insegnante, proprio davanti agli occhi dei suoi alunni.

Il dramma si è consumato a Verona, alla primaria Carlo Ederle di Villa Bartolomea.

La maestra aveva appena terminato una delle lezioni del rientro pomeridiano e si stava dando il cambio con il maestro di italiano che avrebbe dovuto tenere le due ore successive, quando si è accasciata e, nonostante il soccorso immediato del collega, non si è più ripresa.

Attoniti e terrorizzati i bambini, che hanno assistito alla morte in diretta dell’insegnante che era originaria di Naro, nell’Agrigentino, ed abitava a Cerea con il marito Angelo, anche lui docente in un istituto del territorio.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: Facebook


Ucraina, ancora bombardamenti da parte della Russia. Biden: “Dagli USA in arrivo sistemi avanzati di difesa aerea”

Kiara: scatta il countdown per la nuova aspirante stella del pop dopo il premio vinto all’Heart and Music Festival