L’uomo si era dato alla fuga: è stato rintracciato da un elicottero delle forze dell’ordine

La prima orrenda vicenda di cronaca nera del nuovo anno arriva da Varese.

Davide Paitoni, 40 anni, ha ucciso sabato sera in provincia di Varese il figlio di 7 anni, poi ha cercato di uccidere la ex moglie e madre del piccolo prima di essere arrestato.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, non c’era stata una denuncia diretta da parte della moglie, ma in base ad alcune segnalazioni da parte di altri era stato aperto un codice rosso per maltrattamenti in famiglia per Davide Paitoni, maltrattamenti che risalirebbero al 2019.

L’uomo, aveva accoltellato un collega di lavoro a fine novembre, ma aveva ottenuto la possibilità di vedere per Capodanno il figlio.

L’ultimo incontro è stato quello fatale. Paitoni ha massacrato e ucciso il figlio a coltellate, poi ha provato a fare lo stesso con la ex moglie, senza riuscirci.

Una volta compiuto il doppio gesto, si è dato alla fuga, venendo rintracciato e arrestato dai Carabinieri nelle prime ore della mattina seguente, intercettato anche grazie all’uso di un elicottero che lo ha avvistato.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com


Boom di contagi, da oggi mezza Italia torna in zona gialla

C’è Posta Per Te, in onda da sabato 8 Gennaio. Paolo Bonolis e Can Yaman ospiti PROMO