E’ giallo fitto sul ritrovamento di Giuseppe Pedrazzini, 77 anni.

Il corpo dell’uomo, scomparso da casa da qualche tempo, è stato ritrovato mercoledì in fondo a un pozzo a Toano (Reggio Emilia).

Sono stati i carabinieri con il supporto dei vigili del fuoco a recuperare il corpo a poca distanza dall’abitazione dove lo scomparso viveva con la famiglia. A riconoscere il cadavere è stata la moglie, la quale, come riporta TgCom24, figura tra i sospetti assieme alla figlia e al genero  della vittima.

Pare che nei primi interrogatori, figlia e genera non abbiano risposto alle domande degli inquirenti. Anche la moglie è stata ascoltata.

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Foto: shutterstock

TAG:
cadavere nel pozzo Giuseppe Pedrazzini Reggio Emilia

ultimo aggiornamento: 12-05-2022


Draghi in USA: “Serve un piano Marshall per l’Ucraina”

Eleonora Daniele minacciata di morte. Fermato un 45enne recidivo: l’uomo è stato indagato per minacce e diffamazione