La tragedia oggi: i due operai stavano lavorando all’installazione della cabina-ascensore

Due uomini stavano lavorando all’installazione della cabina-ascensore in un palazzo di Milano adiacente piazzale Loreto quando, per cause ancora da accertare, sono precipitati all’interno del vano ascensore.

L’incidente è avvenuto in viale Monza poco prima delle 14 di oggi. I due lavoratori, uno di 55 anni e l’altro di 26, sono precipitati nel ‘buco nero’ per circa venti metri di profondità. Il 55enne è morto sul colpo, mentre il collega di 26 è stato trasferito all’ospedale Niguarda con traumi al volto, al torace, al bacino e a una gamba.

Il pm di turno di Milano Ilaria Perinu ha disposto l’autopsia sul corpo dell’operaio morto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

TAG:
milano morte sul lavoro Niguarda vano ascensore viale Monza

ultimo aggiornamento: 11-02-2022


Vigile e vigilessa ripresi da telecamera nel bagno del Comando, videoriprese inammissibili

Amici 21, Mattia Zenzola costretto a lasciare il programma per un infortunio al piede. Per lui pronto un banco nella prossima edizione