Aveva ricevuto il vaccino Pfizer una settimana fa, tra le prime in tutta la Sicilia, ma meno di una settimana dopo è risultata positiva al Coronavirus.

E’ quanto accaduto ad Antonella Franco, direttore del reparto Malattie Infettive dell’ospedale Umberto I di Siracusa, che adesso è ricoverata nel suo stesso reparto, come riporta il Corriere della Sera.

Sei giorni fa era stata vaccinata a Palermo, ma le prime dichiarazioni della dottoressa sono state nette. “Sono risultata positiva al Covid ma rifarei il vaccino e farò il richiamo che rappresenta l’unica grande opportunità che abbiamo per vincere questa battaglia”.

E ha poi aggiunto. “Se non l’avessi fatto, il virus indisturbato mi avrebbe arrecato magari un danno irreversibile. Proprio il vaccino, che produce una proteina spike che aiuta a formare gli anticorpi e blocca la progressione del virus, contribuirà a bloccare la replicazione e a contenere gli effetti patogeni”.

La spiegazione del perché la dottoressa sia risultata positiva è, così dicono gli esperti, semplice. La protezione dal coronavirus dopo i primi giorni dall’inoculo non è immediata, così come avviene con gli altri vaccini. Occorre dunque mantenere le stesse misure prudenziali come l’utilizzo delle mascherine.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: LaPresse

TAG:
contagiata positiva vaccino

ultimo aggiornamento: 03-01-2021


Buon compleanno Sergio Leone! Ricordiamo il regista con una playlist western

LefrasiincompiutediElena riparte dal giardino dei sogni, come “Mirò”